Facebook ha attaccato duramente Apple usando i principali quotidiani americani

17 Dicembre

Facebook ha sferrato un duro attacco ad Apple dalle pagine dei principali quotidiani americani. Il colosso punta il dito contro le nuove policy sulla privacy di iOS: «fanno male alle piccole aziende».

Nella giornata di ieri, chiunque abbia acquistato una copia del New York Times, del Wall Street Journal o del Washington Post si è imbattuto in duro attacco contro la Apple. La firma dell’invettiva è quella del social network Facebook.

Oggetto dello scontro sono gli imminenti cambiamenti ad iOS 14, il sistema operativo montato dagli iPhone. La nuova versione renderà più complicato la raccolta dei dati degli utenti, limitando le possibilità di creare inserzioni pubblicitarie altamente personalizzate.

Facebook sostiene che il cambiamento avrà un impatto negativo sulle piccole attività commerciali: «Certo colpisce le grosse aziende come la nostra, ma questi cambiamenti avranno un impatto devastante soprattutto sulle piccole aziende», si legge sui paginoni acquistati dal social network.

E ancora: «le pubblicità non personalizzate generano il 60% di vendite in meno di quelle targhetizzate», insiste nel suo attacco Facebook.

Apple ha risposto alle accuse limitandosi a dichiarare che Facebook «non ha a cuore la privacy degli utenti».

Trovate l’attacco di Facebook contro Apple nell’immagine in calce.

 

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
giovedì 17 Dicembre 2020 - 10:49
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd