GUIDE

15 migliori film di Natale comici da vedere assolutamente durante le feste

27
4 mesi fa

17 minuti

Il Natale è ormai alle porte e quale modo migliore di passarlo vedendo film a tema e facendosi anche delle sonore risate? Ecco quindi 15 film di Natale comici, per una festività all’insegna del buon umore.

Quando le città e le vetrine dei negozi iniziano ad esporre gli addobbi, è un chiaro sintomo dell’avvicinarsi del Natale. A questi vanno aggiunti gli orribili maglioni natalizi sfoggiati con orgoglio (o molto autoironia) dai più sui sociali. Tutti segnali inequivocabili che Babbo Natale sta ultimando i preparativi per la consegna dei regali. Una festività che da sempre è al centro di molti film. Non sono mancati (e mai mancheranno) prodotti cinematografici o per la tv che raccontano la magia del Natale, spesso con una buona dose di comicità.

Divertimento e risate che quest’anno più che mai sono fondamentali per passare un Natale in allegria, visto che per cause di forza maggiore (leggasi pandemia da Covid), il classico cenone con tutta la famiglia è più che mai un miraggio. Ecco quindi 15 film di Natale comici per risollevare l’umore.

 

 

Mamma ho perso l’aereo

15 film di Natale comici

 

La lista dei 15 film comici di Natale non può che iniziare con la divertente ed esilarante avventura di Kevin McCullister. Il bambino infatti viene dimenticato a casa dalla sua famiglia nella fretta di Partire per Parigi. Non avendo sentito la sveglia, Kevin si sveglia con tutta calma, in una casa che scopre essere vuota. Dopo un iniziale sconforto, vedrà subito la bellezza e le mille potenzialità della situazione in cui si trova. Approfittando dell’assenza degli adulti inizia a fare tutto quello che vuole: dal mangiare dolci a volontà, al saltare sul letto, fare lo slittino per casa e molto altro ancora. Ma il pericolo è dietro l’angolo: nel quartiere si aggirano Harry e Marv, due ladri tanto maldestri quanto crudeli. Inizierà così per Kevin e i due ladri una “guerra” fatta di tranelli e trabocchetti.

Mamma ho perso l’aereo è stato scritto da John Hughes (The Breakfast Club) e diretto da Chris Columbus (Harry Potter e la pietra filosofalePixels) e nel giro di poco tempo è diventato un vero successo al botteghino ed istante cult nel 1990. Protagonista assoluto un biondo e sornione Macaulay Culkin.

Un successo dovuto ad una storia spassosa, dove la comicità slapstick la fa da padrona, con scene e battute indimenticabili e con un protagonista irresistibile. Al suo fianco una coppia di ladri inetti interpretati alla grande dal duo composto da Joe Pesci e Daniel Stern. Il film venne candidato a due premi Oscar: Miglior colonna sonora a John Williams e Miglior canzone (Somewhere in My Memory) a John Williams e Leslie Bricusse.

Visto il successo del film, nel 1992 arriva Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York. Ancora una volta la sceneggiatura è di John Huges e la regia di Chris Columbus. Questa volta Kevin non resta a casa da solo ma sbaglia volo. Infatti i McCullister decidono di andare in vacanza a Miami, ma il biondo protagonista si perderà nella confusione dell’aeroporto e si ritroverà a New York. Qui affitterà una stanza al lussuoso Plaza Hotel, dove gli viene indicato da Donald Trump dove si trovi la reception. Le cose però non andranno come previste, anche perché dovrà nuovamente vedersela con Harry e Marv.

Anche in questo caso il film fu un grande successo di pubblico, incassando oltre 350 milioni di dollari in tutto il mondo.

 

 

 

 

 

 

Una poltrona per due

15 film di Natale comici

 

In Italia non è Natale senza Una poltrona per due, commedia cult diretta dal mitico John Landis (The Blues BrothersAnimal House) e con protagonisti Eddie Murphy, Dan Aykroyd, Jamie Lee Curtis, Denholm Elliott, Ralph Bellamy e Don Ameche.

Protagonisti della vicenda sono Louis Winthorpe III e Billy Ray Valentine. Il primo è un rispettato agente di cambio presso la Duke&Duke, il secondo è un mendicante che vive alla giornata. Le vite dei due uomini cambieranno drasticamente quando si scontreranno fortuitamente per strada. Credendo di essere stato aggredito Louis fa arrestare Billy Ray. L’episodio scatena la perversa fantasia di Randolph e Mortimer Duke. I due fratelli in disaccordo su cosa spinga un uomo alla criminalità, decidono di tentare un esperimento. Decidono di far perdere tutto a Louis e mettono in una posizione privilegiata Billy Ray, offrendogli un incarico di rilievo nella loro società. Cifra della scommessa ben 1 dollaro.

Una volta venuti a conoscenza della scommessa fatta dai Duke, i due uomini uniranno le forze ed escogiteranno un piano per vendicarsi dei due fratelli e togliergli tutto. Al loro fianco il fedele maggiordomo Coleman e la bella Ophelia.

Il film fu una grande successo di pubblico (90 milioni di dollari di incasso solo negli USA) e di critica, che lodarono il film per la comicità e il cast.

Uscito nei cinema americani l’8 luglio del 1983, è divenuto un classico della programmazione televisiva natalizia in Italia, dove dal 1997 viene interrottamente trasmesso la sera della Vigilia. Immancabile come ogni anno, impossibile non menzionarlo in questa lista dei 15 film di Natale comici.

 

 

 

 

Babbo Bastardo

15 film di Natale comici

 

Folta barba bianca, un inconfondibile vestito rosso con bordi di pelo bianco e con una certa stazza fisica. Un’immagine inconfondibile e riconosciuta ovunque. Una figura che viene completamente stravolta nell’irriverente commedia Babbo Bastardo.

Diretto da Terry Zwigoff, il film narra la vicenda di Willie, che con il suo complice Marcus, durante le festività natalizie deruba i centri commerciali. La tecnica, alquanto collaudata, è sempre la solita: i due si fanno assumere come Babbo Natale e come Elfo dai centri commerciali. I piano messo in atto dai due però ha in Willie il suo punto debole. L’uomo infatti è un alcolizzato, cui si aggiungono il vizio del fumo e del sesso promiscuo. Il piano inizia a naufragare quando il giovane Thurman Merman è convinto di avere davanti a sé il vero Babbo Natale. Il ragazzo invita a Willie a vivere da lui, offrendogli casa sua come rifugio fino alla vigilia di Natale. Inizia così per i due una strana amicizia che porteranno Willie a diventare una persona migliore.

Il film fu un discreto successo di pubblico e critica, grazie in particolare ad una comicità scorretta, battute al vetriolo e personaggi sopra le righe. Protagonista un grande Billy Bob Thornton, a suo agio nei panni di un Santa Claus rozzo e scurrile. L’interpretazione gli valse la candidatura ai Golden Globe 2004 nella categoria.

Visto il buon riscontro di pubblico nel 2016, a ben 13 anni di distanza, è arrivato il sequel. Questa volta l’obbiettivo di Willie e Marcus è un ente di beneficenza per bambini a Chicago. Al colpo partecipa anche la madre di Willie e le cose ovviamente non andranno come previste.

Il sequel però ha deluso le aspettative. Per quanto non manchino l’irriverente comicità del suo predecessore e il linguaggio scurrile, il film manca però di quell’arguzia presente in Babbo Bastardo.

 

 

Santa’s Slay

15 film di Natale comici

 

Tra i 15 film di Natale comici entra di diritto un altro ritratto alquanto particolare dell’anziano distributore di regali, ovvero quello fornito dall’horror comedy Santa’s Slay di David Steiman.

Il film si basa su un fatto che è allo stesso tempo bizzarro e divertente, ovvero il fatto che Babbo Natale sia in realtà figlio del Diavolo (il titolo gioca sul fatto che Santa è l’anagramma di Satan) e che la sua bontà e il suo distribuire regali siano la conseguenza di una scommessa persa con un angelo. Una storia esilarante, divertente e trash al punto giusto che mostra la “vera” natura dell’anziano più amato dei bambini una volta che i mille anni di penitenza sono finiti. 
Armato di bombe a forma di regalo e con una slitta a razzo trainata da un enorme bufalo albino, il personaggio stravolgerà il Natale della pacifica cittadina di Santa Hell Township.

Protagonista assoluto il wrestler Bill Goldberg, a suo agio in questa versione particolare di Babbo Natale. 90 minuti di divertimento e risate grazie ad un film inusuale. Solo la scena iniziale vale la visione, anche per i molti cameo. Un piccolo scult per la lista dei 15 film di Natale comici.

 

 

Bad Moms 2

15 film di Natale comici

 

Il Natale è gioia, addobbi, serate con gli amici e molto altro. Insomma, felicità pura. Ma è anche stress da regali e di preparazione del cenone. Un periodo quindi non propriamente felice, soprattutto se come Amy, Kiki e Carla devi ancora affrontare una vera e propria calamità che giunge a sorpresa, ovvero le rispettive madri.

Dopo aver conquistato il pubblico con la commedia Bad Moms nel 2016, il duo composto da Jon Lucas e Scott Moore torna ad un anno di distanza con il sequel ad ambientazione natalizia. Protagonista ancora il trio formato da protagoniste Mila Kunis (Ted), Kristen Bell (Frozen) e Kathryn Hahn (The Visit).

Se l’ambientazione natalizia e la storia non sono nulla di sconvolgente, il film ha dalla sua una buona dose di ironia, dialoghi al limite dell’assurdo, battute sboccate e situazioni esilaranti. Una storia che dopo averci mostrato una situazione disastrosa, torna indietro per mostrarci i frenetici giorni prima del disastro.

Una vicenda capace anche di far riflettere e che ha nel cast il suo punto di forza. Oltre alle tre protagoniste, a loro agio nei panni di tre madri imperfette, troviamo il trittico Susan Sarandon, Christine Baranski e Charyl Hines, a loro agio nei ruoli di madri invadenti.

 

 

Una promessa è una promessa

15 film di Natale comici

 

Lo sappiamo tutti, il Natale per i bambini è sinonimo di regali e quindi di stress per i genitori. Come ogni anno c’è un giocattolo desiderato da tutti i bambini, quel regalo da avere assolutamente. Proprio su tale base poggia la commedia Una promessa è una promessa (Jingle All the Way) ed il giocattolo in questione è Turbo-Men.

La storia vede protagonista Howard Langston, uomo d’affari molto impegnato che trascura troppo spesso la famiglia e soprattutto il figlio Jamie, a cui spesso fa promesse che non mantiene. Come se non bastasse il suo vicino di casa è un superpapà. Deciso a non deludere più il figlio, gli promette che per natale avrà il tanto desiderato Turbo-Man. L’uomo però ovviamente si dimentica, iniziando così una disperata ricerca dell’ultimo minuto del giocattolo. Una missione praticamente impossibile, ostacolata anche dal postino Myron Larabee, cha ha il suo stesso problema.

Protagonista assoluto un esilarante Arnold Schwarzenegger, a suo agio nei panni di un uomo troppo preso dal suo lavoro che capirà tardivamente i suoi errori ma che saprà riscattarsi alla grande. Accolto freddamente dalla critica, il film è stato un discreto successo al botteghino (quasi 130 milioni di dollari). Una commedia leggera e divertente, una caccia al tesoro per negozi con un risvolto inaspettato. Film adatto a tutta la famiglia.

 

 

Love Actually

15 film di Natale comici

 

Quando si parla di film di Natale ormai è impossibile non menzionare Love Actually, commedia corale diretta da Richard Curtis (I Love Radio Rock). Classico film basato sul miracolo o la magia che tale festività porta con sé, la storia segue le vicende di vari personaggi in una frenetica e caotica Londra. Tra capo uffici che hanno l’amante, giovani ragazzi innamorati, mariti traditi, cantanti rock che tentano di risalire le hit, politici e molto altro, entriamo nelle vite e nei problemi che i protagonisti affrontano durante le feste natalizie.

Storie di vita intrecciate e legate in qualche modo ai neo sposi Juliet e Peter, il film ci mostra come alla fine l’amore vinca su tutto. Dal 2003 è una delle commedie romantiche più amate e citate, grazie a dialoghi taglienti, personaggi sopra le righe (impossibile non amare il rocker Billy Mack interpretato da Bill Nighy) e alla colonna sonora composta da Craig Armstrong.

 

 

 

 

Elf – Un elfo di nome Buddy

15 film di Natale comici

 

Quando si parla di Babbo Natale e regali difficile non menzionare i suoi operosi aiutanti: gli elfi. Proprio gli elfi, o meglio un elfo, è il protagonista di Elf – Un elfo di nome Buddy, commedia del 2003 sceneggiata da David Berenbaum e diretta da Jon Favreu.

La storia segue la vicenda di Buddy, un neonato che per errore si ritrova al Polo Nord. Il bambino viene adottato da un elfo e cresce come uno di loro. Giunto a 30 anni però suo padre gli svela la verità: lui non è un elfo, è un umano ed è stato dato in adozione appena nato. Scoperto che suo padre biologico Walter Hobbs è finito sulla lista dei cattivi a causa del suo egoismo, Buddy decide di partire con l’intento di redimerlo. Il tutto non senza esilaranti conseguenze.

Divertente, esilarante e con un buon mix di realismo e fantasia, non mancano genuine risate. Una riuscita dovuta soprattutto al protagonista Will Ferrell, irresistibile elfo pieno di buoni sentimenti, intenzioni e candida ingenuità. Costato 33 milioni di dollari, il film ne ha incassati ben 220.  La commedia entra di diritto nei 15 film di Natale comici.

 

 

Daddy’s Home 2

15 film di Natale comici

 

Nel 2015 la coppia  Mark Wahlberg e Will Ferrell erano i protagonisti della commedia Daddy’s Home, in cui i due si scontrano per affermare il loro ruolo di padre. Nel 2017 arriva il sequel in cui i due ex-rivali, ora amici, durante le vacanze di Natale devono vedersela con i loro invadenti padri.

Una commedia leggera ed esilarante, dove sicuramente non mancano i cliché ma in cui le gag riuscite non mancano. Un film che ha al centro una famiglia allargata e molto caotica, dove non mancano scambi di battute nonsense.

La riuscita del film la si deve sicuramente al cast. Oltre alla rodata coppia Wahlberg-Ferrell, degne di nota sono le interpretazioni di Linda Cardellini, mamma e moglie che fa gli straordinari per far funzionare la grande famiglia, e i nonni Mel Gibson e John Litgow, a loro agio nei panni rispettivamente del tipico maschio alpha e dell’uomo fin troppo gentile. A loro si aggiunge la solida presenza scenica di un granitico John Cena.

 

 

Harold & Kumar – Un Natale da ricordare

15 film di Natale comici

 

Dopo le peripezie vissute per giungere al fast food  White Castle e per fuggire da Guantanamo, la coppia di amici Harold & Kumar non poteva non vivere un’avventura anche il giorno di Natale.

Il terzo capitolo con protagonisti John Cho e Kal Penn, vede i due amici essersi persi ormai di vista. Harold è divenuto un rispettabile e serio uomo d’affari, Kumar invece è sempre il solito. Le loro strade si intrecciano nuovamente quando Kumar riceve un pacco misterioso destinato in realtà ad Harold. La consegna non avverrà nel migliore dei modi ed i due vivranno una nuova rocambolesca avventura, questa volta alla ricerca dell’albero di Natale perfetto.

La commedia riesce pienamente nel suo intento di divertire grazie alla sua irriverenza e stravaganza. Un road movie cittadino dove non mancano scherzi e situazioni assurde. Anche qui torna Neil Patrick Harris nei panni di sé stesso. Impossibile non mettere questo sgangherato duo nei 15 film di Natale comici.

 

 

 

Sballati per le feste

15 film di Natale comici

 

Natale fa rima con tradizione ed ogni famiglia o gruppo di amici ha la sua. Quella di Ethan, Isaac e Chris è di passare la viglia di Natale a sballarsi. Le cose in qualche modo cambiano quando vengono a conoscenza della fantomatica festa dello Schiaccianoci, party esclusivo a cui si può partecipare solo su invito. Dopo aver cercato inutilmente per anni, i tre entreranno fortuitamente in possesso dei biglietti. Inizierà così per i tre un’ultima notte di follia prima di entrare definitivamente nell’età adulta.

Commedia spensierata, dove non mancano situazioni assurde e citazioni degne di nota. Dialoghi pungenti e personaggi ben scritti per un film demenziale al punto giusto. Nonostante una trama abusata il divertimento è assicurato, anche grazie al trio composto da Seth Rogen, Joseph Gordon-Levitt ed Anthony Mackie.

 

 

S.O.S. fantasmi

15 film di Natale comici

 

Il Canto di Natale di Charles Dickens è senza dubbio uno dei racconti natalizi più famosi. Nel corso degli anni molte sono state le trasposizioni cinematografiche dell’opera, come Canto di Natale di Topolino o A Christmas Carol. Tra le trasposizioni divenute cult vi è sicuramente S.O.S. fantasmi (Scrooged) di Richard Donner.

Protagonista della vicenda è il cinico ed egoista Francis Xavier Cross, direttore di un network televisivo americano. L’uomo, temuto ed odiato dai suoi sottoposti, riceve la visita di tre fantasmi che gli mostreranno il passato, presente e futuro. Una visione che cambierà profondamente l’uomo.

Il film ripropone quindi lo schema del racconto di Dickens, proponendo però una versione irriverente e dissacrante. Una versione strampalata che ha per protagonista la versione contemporanea di Scrooge. Trasposizione moderna di un racconto immortale, S.O.S. fantasmi ha in uno scatenato Bill Murray il suo punto di forza. Film cinico e dissacratore dove non mancano ironia e divertimento.

 

 

 

 

S.O.S. Natale

 

Uno dei topoi dei film di Natale è il salvataggio della festa, che rischia di essere rovinato o di sparire per qualche piano diabolico o inconveniente. Come ad esempio l’arresto di Babbo Natale, creduto un criminale qualunque.

Proprio dall’incarcerazione del beniamino dei bambino prende il via la storia di S.O.S. Natale (Get Santa). Protagonista della storia è Steve Anderson (Rafe Spall), che rilasciato sotto libertà vigilata durante le feste natalizie cerca di recuperare il rapporto con il figlio. Le cose però si complicano quando il bambino gli chiede aiuto per salvare il Natale. Infatti Babbo Natale ha avuto un incidente ed oltre ad aver danneggiato la slitta ha perso le renne.

Diretto da Christopher Smith, il film è la più classica commedia degli equivoci dove non mancano momenti esilaranti a cui si accostano scene meno riuscite e fin troppo trash.

 

 

Fuga dal Natale

 

È capitato a tutti di volersi prendere una pausa dal Natale, che sia per fuggire allo stress della festività o perché semplicemente non sia abbia voglia di festeggiare. È quello che accade a Luther Krank, che stufo del consumismo del periodo natalizio, decide di “fuggire dal Natale” con una vacanza ai Caraibi. Un viaggio da sogno da fare insieme alla moglie Nora, a maggior ragione dopo la partenza per il Perù della figlia Blair.

L’uomo inizia così a boicottare il Natale, evitando di fare le solite donazioni agli enti di beneficenza o al classico addobbo della casa con luci e decorazioni a tema. Un fatto ritenuto increscioso dai vicini, che assedieranno la casa dei Krank. Come se non bastasse, poco prima di partire la figlia li chiama all’ultimo minuto per dirgli che sarebbe tornata a casa per la festa insieme al suo nuovo ragazzo Enrique. Aiutati dai vicini, Luther e Nora organizzeranno la festa di Natale come ogni anno.

Scritto da Chris Columbus e basato sull’omonimo romanzo di John Grisham, Fuga dal Natale è la classica commedia per famiglie con una comicità garbata, mai volgare o fuori luogo ma comunque divertente. Una commedia da prendere per quello che è, una satira sull’impossibilità di sottrarsi a riti e convenevoli della festività con esilaranti conseguenze. Convincenti gli attori protagonisti, in particolare il terzetto composto dal burbero Tim Allen, dalla stressata Jamie Lee Curtis e dal “boss” di quartiere Dan Aykroyd.

 

 

Vacanze di Natale

 

Concludo questo articolo con i 15 film di Natale comici con quello che è un vero e proprio classico della commedia italiana: Vacanze di Natale. Sceneggiato dai fratelli Enrico e Carlo Vanzina, e diretto da quest’ultimo, il film è una rappresentazione ironica dell’Italia vacanziera anni ’80.

Protagonisti della vicenda le famiglie italiane, che siano ricche borghesi milanesi o popolari romane, si danno appuntamento a Cortina d’Ampezzo per trascorrere le vacanze natalizie nella località turistica delle Dolomiti. Tra gelosie, tradimenti e cantanti di piano bar playboy, i Vanzina fotografano un’Italia grottesca e caricaturale.

Una vera e propria farsa dove si muovo personaggi più che veri, persone che ostentano la loro ricchezza ma incapaci di nascondere la loro rozzezza. Ritratto impietoso dell’italiano medio dove non mancano risate e divertimento, anche grazie a frasi divenute cult come il noto “Anche questo Natale… se lo semo levato dalle palle!” di Riccardo Garrone.

 

Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
WandaVision, la spiegazione del finale
WandaVision, la spiegazione del finale
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Raya e l'Ultimo Drago, la recensione
Raya e l'Ultimo Drago, la recensione
Tutti gli easter egg dell'ottavo episodio di WandaVision
Tutti gli easter egg dell'ottavo episodio di WandaVision