Chang’e 5: la missione cinese pronta a riportare i campioni lunari sulla Terra

7 Dicembre

Chang'e 5

La missione cinese Chang’e 5 ha raccolto campioni dal suolo lunare e ora si prepara al rientro sulla Terra: è stato il primo attracco robotico in orbita lunare nella storia.

In giornate piene di avvenimenti spaziali occorre ricordare anche la missione Chang’e 5 che nei giorni scorsi è scesa sulla Luna ha raccolto campioni lunari e ora si prepara per il ritorno sulla Terra:  è il primo attracco robotico in orbita lunare nella storia.

La navicella spaziale Chang’e 5 stata lanciata il 23 novembre e ha effettuato il terzo atterraggio sulla Luna il 1 dicembre. È formata da quattro moduli: un orbiter, un lander, un bloccante e una capsula di rientro.

Dopo la raccolta di 2 chilogrammi di campioni ad una profondità di due metri dalla superficie lunare, il veicolo di risalita si è sollevato il 3 dicembre entrando in orbita 6 minuti dopo.

Due navicelle cinesi hanno effettuato con successo un attracco in orbita lunare per portare a casa i primi campioni dalla luna dopo oltre 40 anni.

Rappresenta questo un grande passo avanti per la Cina in campo spaziale.

 

L’operazione è stata il primo rendez-vous automatizzato e l’attracco di qualsiasi veicolo spaziale in orbita lunare.

 

La manovra di attracco momento cruciale ed altamente sofisticata è avvenuta domenica mattina: un radar a microonde montato sull’orbiter con il suo transponder ha misurato la distanza, che cambia rapidamente, e ha fornito la comunicazione tra i due veicoli in viaggio per consentire loro di regolare la posizione durante l’attracco.

 

 

I passaggi sono avvenuti con successo e ora sarà possibile ricevere i campioni più giovani del sotto suolo lunare: sono i primi campioni dopo il 1976.

La coppia si separerà a tempo debito e la capsula di rientro effettuerà una serie di manovre complicate per atterrare nella regione autonoma della Mongolia interna della Cina settentrionale.

Il rientro e l’atterraggio sono previsti intorno al 17 dicembre.

 

L’analisi di laboratorio del materiale potrebbe spiegare i misteri sulla storia del nostro satellite naturale.

 

Può interessarti anche:

 

 

Aree Tematiche
Aeronautica News Scienze
Tag
lunedì 7 Dicembre 2020 - 10:25
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd