Willy il Principe di Bel-Air: scoppia la pace tra Will Smith e Janet Hubert

6 mesi fa

willy principe bel-air

In occasione della reunion di Willy il Principe di Bel-Air, Will Smith e Janet Hubert hanno finalmente fatto la pace dopo 27 anni dagli screzi sul set.

Se Willy il Principe di Bel-Air è stata una delle serie più divertenti e alle quali guardiamo con più nostalgia, non tutti forse sanno che è stato teatro di una brutta lite, durata ben 27 anni, tra Will Smith e Janet Hubert, l’attrice che ha interpretato Zia Viv nelle prime tre stagioni. In occasione della reunion però, i due si sono finalmente incontrati e hanno seppellito l’ascia di guerra.

L’attrice aveva raccontato che Will Smith le avesse reso le cose piuttosto difficili sul set, e i due si erano sempre beccati nelle varie interviste rilasciate nel corso degli anni. Anche con la produzione i rapporti erano sempre tesi. L’incontro tra i due attori in occasione della reunion è stato un momento piuttosto intenso, in cui sono stati spiegati entrambi i punti di vista, e alla fine si è concluso con le reciproche scuse dei due.

L’attrice ha spiegato:

 

Durante la terza stagione, quando ero incinta, stavano succedendo un sacco di cose nella mia vita e in quella di Will. C’erano alcune frizioni perché ero incinta e la mia vita privata non andava bene. Non ridevo e non scherzavo più perché c’erano alcune cose in corso di cui nessuno sapeva niente. Il cast non aveva idea di quello che stava succedendo […]

Mi hanno offerto questo accordo davvero pessimo nella terza stagione, mi hanno tagliato il salario mentre stavo per avere un bambino e mio marito non aveva un lavoro, per cui ho rifiutato la loro offerta. Non sono mai stata licenziata, ma il pensiero comune era quello. Alla fine mi hanno detto “Allora faremo un recast per il tuo ruolo”, e la cosa ovviamente mi ha profondamente ferita.

 

Will Smith è dunque intervenuto dicendo:

 

Durante la sua gravidanza sono stato insensibile. Non me ne rendevo conto. Ora ho tre figli, ho imparato cose che non sapevo all’epoca, e mi comporterei in maniera molto diversa. Ora capisco di aver reso le cose molto difficili per Janet. Avevo 21 anni, chiunque era una minaccia per me. Non solo Janet, tutto il mondo. Avevo paura. Ora ho dei bambini, ho divorziato, sono nel mio secondo matrimonio, e posso capire il dolore e le difficoltà che avevi anche solo nel presentarti al lavoro ogni giorno.

 

Alla fine l’attore si è ulteriormente scusato e ha condiviso un bel momento con Janet Hubert:

Grazie per aver condiviso queste parole con me. Se ci ripenso adeso è ovvio che non te la stessi passando bene. Ho capito che mi odiavi, ma non potevamo fare una celebrazione dei 30 anni di questo show senza celebrare anche te, il tuo contributo a questa serie e alla mia vita. Sei ancora la mia Zia Viv.

 

Insomma, ci è voluta una reunion e 27 anni, ma alla fine l’armonia è stata ristabilita.

 

Emancipation: il film con Will Smith non sarà più girato in Georgia
Emancipation: il film con Will Smith non sarà più girato in Georgia
Bad Boys: l'esilarante video che celebra i 26 anni del film
Bad Boys: l'esilarante video che celebra i 26 anni del film
Will Smith nel nuovo film Fast & Loose del regista David Leitch
Will Smith nel nuovo film Fast & Loose del regista David Leitch
Amend, The Fight for America: Will Smith nella docuserie di Netflix
Amend, The Fight for America: Will Smith nella docuserie di Netflix
Bad Boys For Life e una programmazione con 50 film polizieschi su Sky
Bad Boys For Life e una programmazione con 50 film polizieschi su Sky
I 20 episodi di Natale nelle serie TV da vedere per la notte più magica
I 20 episodi di Natale nelle serie TV da vedere per la notte più magica
Un biglietto in due: Will Smith e Kevin Hart protagonisti del remake
Un biglietto in due: Will Smith e Kevin Hart protagonisti del remake