Stan Lee: il ricordo di James Gunn a due anni dalla scomparsa

stan lee

Sono passati due anni dalla morte di Stan Lee, e tra i tanti omaggi uno dei più sentiti è quello del regista James Gunn, su Instagram.

Il 12 Novembre del 2018 se n’è andato Stan Lee all’età di 95 anni. Una vera e propria leggenda del mondo dei fumetti, che con una buona dose di autoironia era sempre presente anche nei cinecomic Marvel, con cammeo in praticamente ogni film, spesso anche piuttosto bizzarri. Tra le varie personalità che lo hanno ricordato, c’è anche il regista James Gunn.

 

 

Gunn ha collaborato con Stan Lee in diverse occasioni, ha girato alcuni dei suoi cammeo e ha lavorato sulla saga di Guardiani della Galassia, per cui conosceva bene il celebre artista. Sul suo profilo Instagram lo ha voluto ricordare così:

 

Una delle più grandi gioie della mia vita è stata quella di conoscere Stan Lee e lavorare con lui in più occasioni. Era un tipo meraviglioso e un vero modello di vita, al di là di tutto quello che ha dato al mondo, e a me personalmente, dal punto di vista creativo. È difficile credere che siano passati due anni dalla sua scomparsa. Mi ricordo ancora di quando mi disse di aver apprezzato moltissimo il primo film dei Guardiani, anche se non li aveva creati lui. “Hai creato Groot”, gli dissi, e lui “Davvero?”. Dimenticava di aver raggiunto traguardi di cui altri si accontenterebbero per una vita intera. Mi manchi Stan, non c’è bisogno di dire altro.

 

Il regista nel frattempo sta continuando a lavorare su The Suicide Squad, e proprio qualche settimana fa ha rivelato che il film è praticamente finito.

 

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment Fumetti News
Tag
venerdì 13 Novembre 2020 - 12:01
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd