Google Foto, addio allo spazio illimitato da giugno 2021

12 Novembre

Finita la pacchia per gli utenti di Google Foto, abituati a disporre dei propri scatti illimitatamente sulla piattaforma di bigG: dal prossimo giugno, cambierà tutto.

Come scrive la stessa Google nella notifica giunta oggi a tutti gli utenti del servizio, a partire dal 1° giugno 2021, tutte le nuove foto e i nuovi video di cui non si è effettuato il backup in alta qualità (leggermente compressi rispetto agli scatti originali, che invece hanno già un limite) verranno conteggiati ai fini del calcolo dello spazio di archiviazione gratuito di 15 GB fornito insieme all’Account Google o di qualsiasi spazio di archiviazione aggiuntivo che sia stato acquistato, così come già avviene per altri servizi Google, come Google Drive e Gmail.

Inoltre, tutte le foto e tutti i video di cui è stato effettuato il backup in alta qualità prima del 1° giugno 2021 sono esclusi da questa modifica e non verranno conteggiati ai fini del calcolo dello spazio di archiviazione del tuo Account Google. Sono inclusi tutti i tuoi contenuti esistenti caricati in alta qualità.

Non prendiamo questa decisione alla leggera – fa sapere il colosso di Mountain View – e siamo consapevoli che si tratta di un grande cambiamento: per aiutarti ad affrontarlo, abbiamo voluto informarti con largo anticipo e fornirti tutte le risorse necessarie.

Ovviamente fino al primo giugno 2021 non cambierà nulla e si potrà utilizzare ancora il servizio come fatto finora. Poi, a partire da giugno 2021, arriverà una nuova comunicazione da parte di Google quando si starà per esaurire lo spazio di archiviazione gratuito. Per la maggior parte degli utenti ci vorranno però anni prima di dover intraprendere un’azione.

 

Aree Tematiche
Internet Mobile News Tecnologie
Tag
giovedì 12 Novembre 2020 - 10:10
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd