OSIRIS-REx: i campioni ora sono in sicurezza nel Sample Return Capsule

30 Ottobre

OSIRIS-REx

I campioni raccolti da OSIRIS-REx sono stati posizionati con successo nella Sample Return Capsule, ora non resta che aspettare il loro arrivo sulla Terra.

Le immagine inviate da OSIRIS-REx della NASA confermano l’avvenuta messa in sicurezza della capsula contenente i campioni raccolti sull’asteroide Bennu. Tutti gli step necessari sono stati eseguiti e l’account ufficiale di Twitter ha ringraziato il pubblico per aver seguito la missione. Ora si attenderà il ritorno di OSIRIS-REx per Settembre 2023 nel deserto dello Utah.

 

Nonostante la quantità di campioni raccolti, circa 400 grammi molto più alta di quella preventivata 60 grammi, e la perdita di materiale dovuta alla mancata chiusura del diaframma la NASA ha deciso comunque di procedere e metterli al sicuro.

 

Lo stoccaggio all’interno della capsula pressurizzata permetterà di preservarli fino all’arrivo sulla Terra nel 2023.

 

Ne avevamo parlato anche qui:

 

Nella immagini si vede la testa del collettore che prima si libra sopra l’SRC (Sample Return Capsule) dopo che il braccio TAGSAM (Touch-And-Go Sample Acquisition Mechanism) l’ha spostata nella posizione corretta e poi che è stata fissata sull’anello di cattura.

 

Le immagini sono state riprese dalla StowCam: è una delle tre telecamere che comprendono TAGCAMS (il sistema di telecamere Touch-and-Go), che fa parte del sistema di guida, navigazione e controllo di OSIRIS-REx

 

 

Aree Tematiche
Astronomia Ingegneria News Scienze
Tag
venerdì 30 Ottobre 2020 - 14:24
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd