Gmail cambia logo: più colorato, addio alla busta

6 Ottobre

Il popolare servizio di email del colosso Google cambia logo. Google propone un restyling che avvicina l’icona di Gmail a quelle degli altri servizi dell’ecosistema.

L’iconico logo che ha l’aspetto di una semplice busta bianca, con il contorno rosso a forma di M, assume quindi un design multicolor e molto più in linea con quelli dei loghi degli altri prodotti Google.

Spiegato in maniera molto semplicistica, il nuovo logo di Gmail è una “M” composta dai principali colori sociali del colosso di Mountain View: blu, rosso, giallo e verde.

L’impatto è quello di un logo che corrisponde maggiormente ai loghi di Google Maps, Google Foto, Chrome – per fare un esempio – e molti altri servizi di bigG. La busta – che richiama al servizio di posta elettronica – è totalmente scomparsa.

Inizialmente Google voleva persino eliminare del tutto il colore rosso o l’iconica “M”, ma si è poi deciso per un cambio meno radicale. E così il risultato è una soluzione a metà strada fra innovazione e tradizione grafica.

I nuovi loghi fanno parte di un più ampio processo di rinnovamento del software G Suite di Google, ora rinominato in Google Workspace, con il quale Google sta tentando di unire tutti i software per la produttività Gmail, Calendar, Drive, Documenti, Fogli, Diapositive, Meet offrendo un’identità di servizio più forte e competere così con il pacchetto Microsoft Office.

 

Aree Tematiche
Internet News Software Tecnologie
Tag
martedì 6 Ottobre 2020 - 15:47
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd