Aston Martin ha presentato una postazione da SimRacing da 60mila euro

315
2 anni fa

Si chiama AMR-C01 ed è la prima postazione per le simulazioni di corse sportive di Aston Martin. Il prezzo? Non serve nemmeno dirlo, è ovviamente proibitivo.

Anche Aston Martin entra nell’ormai sempre più affollato settore del SimRacing. Non parliamo di un team di eSport (come l’agguerrito BMW MotorSport), ma di un’esclusiva postazione da SimRacing di lusso. Si chiama Aston Martin AMR-C01.

 

La postazione segna la nascita di una nuova partnership tra Aston Martin e la compagnia Curv Racing Simulators. Se l’estetica è opera dei designer della casa automobilistica inglese, la tecnologia è invece stata curata da CRS, leader britannico del settore.

 

 

Il prezzo ve lo diciamo subito è proibitivo: si parla di circa 60mila euro (68mila dollari, per la precisione) — vi assicuriamo che i prezzi di una buona postazione di SimRacing non sono poi così tanto più economici.

Il prezzo esorbitante non arriva esclusivamente dalla presenta di un brand di tale prestigio. La scocca dell’AMR-C01 è quasi interamente in fibra di carbonio, mentre l’abitacolo è, almeno in parte, una fedele replica alla hypercar di punta di Aston Martin, la Valkyrie. Il software montato è quello di Assetto Corsa.

 Per il simulatore ci siamo ispirati alle nostre auto da corsa, è stata una sfida impegnativa per il nostro team. Dovevamo assicurarci che trasudasse la stessa eleganza e le stesse linee dinamiche delle Aston Martin da corsa, mantenendo allo stesso tempo il bilanciamento delle proporzioni.

spiega Marek Reichman, Chief Creative Officer di Aston Martin

Aston Martin e CRS produrranno solamente 150 esemplari del simulatore Aston Martin AMR-C01, le prenotazioni sono già aperte mentre le prime unità verranno consegnate a partire da fine ottobre. Come si evince dalle immagini del simulatore, è possibile personalizzarlo scegliendo tra un’ampia gamma di opzioni cromatiche.

 

 

Ai fan dell’Aston Martin i giocattoli di lusso piacciono enormemente. Solamente il mese scorso il brand aveva anche presentato un’auto elettrica per bambini che costa quanto un SUV:

 

 

L'Aston Martin DB6 diventa elettrica, ma che prezzo! Si parte da 900.000 euro
L'Aston Martin DB6 diventa elettrica, ma che prezzo! Si parte da 900.000 euro
Aston Martin: prima sportiva elettrica nel 2025, si parla anche di una versione elettrica del DBX
Aston Martin: prima sportiva elettrica nel 2025, si parla anche di una versione elettrica del DBX
Aston Martin DB5 Junior, una lussuosa auto per bambini da 50.000€
Aston Martin DB5 Junior, una lussuosa auto per bambini da 50.000€
Quella volta che Pierce Brosnan litigò con Aston Martin per avere un'auto in omaggio
Quella volta che Pierce Brosnan litigò con Aston Martin per avere un'auto in omaggio
BMW sta stracciando tutti ora che la competizione si è spostata online
BMW sta stracciando tutti ora che la competizione si è spostata online
Aston Martin V-12 Speedster: 700CV, ma senza parabrezza
Aston Martin V-12 Speedster: 700CV, ma senza parabrezza
Aston Martin One-77 / Mental Ray FG Lights
Aston Martin One-77 / Mental Ray FG Lights