Pianeti diamante, nuovi studi: niente di simile nel sistema solare e altamente inospitali

1 anno fa

Se è vero che qua, sulla Terra, il diamante è merce rara e assai preziosa, nell’Universo esiste persino un pianeta interamente fatto di questo minerale.

I ricercatori dell’Arizona State University (ASU) e dell’Università di Chicago hanno condotto un nuovo studio sugli esopianeti (pianeti fuori dal nostro sistema solare) ricchi di carbonio e hanno scoperto che, alcuni di questi, potrebbero essere costituiti da diamanti e silice, elementi che sulla Terra si trovano nel quarzo e nella sabbia.

Questi esopianeti sono diversi da qualsiasi cosa nel nostro sistema solare -, ha detto Harrison Allen-Sutter dell’ASU, autore principale dell’articolo pubblicato su The Planetary Science Journal, in un comunicato la scorsa settimana – Una stella con un basso rapporto carbonio-ossigeno avrà pianeti come la Terra, composto da silicati e ossidi con un contenuto di diamanti molto piccolo (il contenuto di diamanti della Terra è di circa lo 0,001%).

Non tutte le stelle sono però come il nostro Sole: alcune hanno un rapporto carbonio-ossigeno più elevato, che, in combinazione con la presenza di acqua, potrebbe portare a pianeti ricchi di carbonio. E quindi di diamanti.

Tuttavia, visitare uno di questi “pianeti diamante” potrebbe non essere particolarmente esaltante (qualora fossimo realmente in grado di raggiungerli): mentre la Terra è geologicamente attiva, i risultati di questo studio mostrano che i pianeti ricchi di carbonio difficilmente sono geologicamente attivi e questa mancanza di attività geologica potrebbe rendere la loro composizione atmosferica inabitabile.

 

Terra: il nucleo potrebbe contenere gas nobili di antichi venti solari
Terra: il nucleo potrebbe contenere gas nobili di antichi venti solari
Pianeti con due soli: sistemi che potrebbero essere abitabili
Pianeti con due soli: sistemi che potrebbero essere abitabili
Guano di pipistrello: nelle profondità di una grotta la storia della Terra
Guano di pipistrello: nelle profondità di una grotta la storia della Terra
La Luna ha una sua scia, anche se solitamente non la notiamo
La Luna ha una sua scia, anche se solitamente non la notiamo
Ossigeno: tra un miliardo di anni diminuirà sensibilmente sulla Terra
Ossigeno: tra un miliardo di anni diminuirà sensibilmente sulla Terra
Chang'e 5: i campioni lunari sono arrivati sulla Terra
Chang'e 5: i campioni lunari sono arrivati sulla Terra
WASP-121b: scovate tracce di metalli nella sua atmosfera
WASP-121b: scovate tracce di metalli nella sua atmosfera