Pianeti diamante, nuovi studi: niente di simile nel sistema solare e altamente inospitali

15 Settembre

Se è vero che qua, sulla Terra, il diamante è merce rara e assai preziosa, nell’Universo esiste persino un pianeta interamente fatto di questo minerale.

I ricercatori dell’Arizona State University (ASU) e dell’Università di Chicago hanno condotto un nuovo studio sugli esopianeti (pianeti fuori dal nostro sistema solare) ricchi di carbonio e hanno scoperto che, alcuni di questi, potrebbero essere costituiti da diamanti e silice, elementi che sulla Terra si trovano nel quarzo e nella sabbia.

Questi esopianeti sono diversi da qualsiasi cosa nel nostro sistema solare -, ha detto Harrison Allen-Sutter dell’ASU, autore principale dell’articolo pubblicato su The Planetary Science Journal, in un comunicato la scorsa settimana – Una stella con un basso rapporto carbonio-ossigeno avrà pianeti come la Terra, composto da silicati e ossidi con un contenuto di diamanti molto piccolo (il contenuto di diamanti della Terra è di circa lo 0,001%).

Non tutte le stelle sono però come il nostro Sole: alcune hanno un rapporto carbonio-ossigeno più elevato, che, in combinazione con la presenza di acqua, potrebbe portare a pianeti ricchi di carbonio. E quindi di diamanti.

Tuttavia, visitare uno di questi “pianeti diamante” potrebbe non essere particolarmente esaltante (qualora fossimo realmente in grado di raggiungerli): mentre la Terra è geologicamente attiva, i risultati di questo studio mostrano che i pianeti ricchi di carbonio difficilmente sono geologicamente attivi e questa mancanza di attività geologica potrebbe rendere la loro composizione atmosferica inabitabile.

 

Aree Tematiche
Astronomia News Scienze
Tag
martedì 15 settembre 2020 - 16:44
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd