Mark Zuckerberg, 6 libri consigliati dal fondatore di Facebook

2
14 Settembre

Sei libri consigliati da Mark Zuckerberg, l’uomo più indecifrabile della scena tech mondiale. Quattro saggi, una biografia e un romanzo. Dalle letture sul perché le nazioni falliscono, ai saggi sui virus e i vaccini, passando per il chiodo fisso per la Cina.

Continuiamo ad esplorare le letture preferite dai re della Silicon Valley. Dopo avervi proposto quelle di Elon Musk, oggi ci spostiamo sul CEO e fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg.

Dimmi quello che leggi e ti dirò chi sei, si diceva così? Sta di fatto che Mark Zuckerberg è universalmente riconosciuto come uno dei player del mondo delle Big Tech più difficili da interpretare. Andare a scoprire quali sono i suoi libri fondamentali potrebbe rivelare qualche interessante indizio.

Anche in questo caso la lista è curata dal sito Most Recommended Book, un portale che compila manualmente le letture note dei VIP sulla base dei loro post social e sulle interviste che hanno rilasciato. Nel caso di Mark Zuckerberg i libri presenti sono 41, noi abbiamo selezionato i sei che ci sono sembrati più significativi.

 

 

Anche in questo caso si parte dalla biografia del fondatore di PayPal Peter Thiel: Da Zero a Uno. Ci soffermiamo ancora una volta su questo libro non solo perché Thiel è obiettivamente un personaggio interessante (come ogni villain che si rispetti), ma perché Zero to One è considerato uno dei libri manifesto più importanti per capire l’attuale scena tech e, nella fattispecie, il modello attuale che vede le aziende ossessionate dall’obiettivo di raggiungere una posizione di simil-monopolio: «If you do what has never been done and you can do it better than anybody else, you have a monopoly—and every business is successful exactly insofar as it is monopolistic. But the more you compete, the more you become similar to everyone else».

Su Zero to One Zuckerberg aveva detto: «Questo libro offre una serie di idee completamente nuove e originali su come creare valore nel mondo».

 

My next book for A Year of Books is Dealing With China by Hank Paulson.This book is about Paulson's experience working…

Gepostet von Mark Zuckerberg am Mittwoch, 15. April 2015

 

Non stupisce, poi, che molte delle letture consigliate da Zuckerberg riguardino la Cina. Ad esempio troviamo Dealing With China di Henry M. Paulson. Spulciando la sezione “letture” del profilo personale di Mark Zuckerberg su Facebook ci si imbatte, poi, anche in Xi Jinping, biografia del Segretario generale del Partito Comunista Cinese e promotore della strategia di rinascita nazionale della Cina.

 

My next book for A Year of Books is Why Nations Fail by Daron Acemoğlu and James A. Robinson.This book explores the…

Gepostet von Mark Zuckerberg am Mittwoch, 16. September 2015

 

Ci spostiamo nuovamente sulla saggistica socio-economica con “Perché le nazioni falliscono” di Daron Acemoglu e James A. Robinson, lettura che cerca di rispondere all’eterna domanda: “perché esistono nazioni in grado di prosperare, mentre altre sono destinate alla miseria e al fallimento”.

C’è spazio anche per un thriller fantascientifico come The Player of Games di Iain Banks —«parla di una società avanzata con una cultura florida e IA all’avanguardia», aveva spiegato—, e per un libro incredibilmente attuale (anche se il fondatore di Facebook lo aveva letto e consigliato molti anni fa):  “Vaccini, virus e altre immunità. Una riflessione sul contagio” di Eula Biss.

 

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie Uncategorized
Tag
lunedì 14 Settembre 2020 - 11:05
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd