Boston Dynamics, il cane robot a servizio della lotta al covid-19 (video)

2 anni fa

Il Brigham and Women’s Hospital di Harvard sta usando i robot della Boston Dynamics per assistere i malati con sintomi del covid-19. L’obiettivo: ridurre al minimo il rischio di contagio del personale medico.

Il cane robot della Boston Dynamics è stato equipaggiato di un tablet e di un pacchetto di sensore, inclusa una telecamera, per permettere ai medici di interfacciarsi con i pazienti malati di covid-19 senza esporsi al contagio.

 

 

I robot vengono soprattutto usati per monitorare i sintomi dei pazienti. Fino ad ora si è trattato di un semplice test, era partito da aprile mente in questi giorni i ricercatori del MIT del Brigham and Women’s Hospital hanno pubblicato i risultati della ricerca. Ora la speranza è quella di implementare questa idea all’interno degli ospedali.

Uno dei più importanti obiettivi della robotica è quello di usare l’automazione e i robot per i lavori pericolosi che vengono ancora svolti dagli uomini. La nostra idea è che fosse possibile usare un robot per proteggere il personale medico dalla necessità di esporsi in prima persona con un paziente infetto.

ha spiegato Henwei Huang, uno dei ricercatori a capo dello studio.

Durante l’esperimento dei ricercatori, i medici potevano comunicare con il paziente direttamente dal tablet, ottenendo aggiornamenti sull’andamento dei sintomi della malattia. Contestualmente, i sensori del robot della Boston Dynamic venivano usati per raccogliere altri parametri, come la temperatura corporea del malato.

Tre sensori monocromatici, riuscendo a rilevare cambi di colore impercettibili all’occhio umano, scrive Cnet.com, permettono poi di monitorare anche i livelli d’ossigeno del sangue e il battito cardiaco.

Per il nostro esperimento non abbiamo dovuto progettare nuove attrezzature. Ci siamo limitati ad integrarle in modo specifico per i casi di Covid.

La soluzione dei ricercatori del MIT e di Harvard non esenta completamente i medici dalla necessità di essere nella stessa stanza con i pazienti. Eppure, eliminando ogni contatto non necessario l’uso dei robot è in grado di diminuire significativamente le probabilità di contagio.

 

 

Bill Gates positivo al Covid-19, ieri la prima riunione in presenza del CdA della Gates Foundation
Bill Gates positivo al Covid-19, ieri la prima riunione in presenza del CdA della Gates Foundation
ResApp è la nuova app pensata per individuare il Covid-19 dalla tosse
ResApp è la nuova app pensata per individuare il Covid-19 dalla tosse
Google chiede i tamponi anche per i dipendenti vaccinati
Google chiede i tamponi anche per i dipendenti vaccinati
Covid-19, negli USA Amazon limita la quantità di test fai-da-te acquistabili
Covid-19, negli USA Amazon limita la quantità di test fai-da-te acquistabili
Un sito mette alla berlina i NoVax uccisi dalla Covid-19 elencandoli con nome e cognome
Un sito mette alla berlina i NoVax uccisi dalla Covid-19 elencandoli con nome e cognome
Afghanistan, i talebani intimano lo stop alle vaccinazioni per il Covid-19
Afghanistan, i talebani intimano lo stop alle vaccinazioni per il Covid-19
Green Pass già a quota 250 milioni in Europa, ma occhio alle frodi su Telegram
Green Pass già a quota 250 milioni in Europa, ma occhio alle frodi su Telegram

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.