PS5, il Dualsense può riconoscere chi lo sta utilizzando, dice un brevetto

25 Agosto

Il controller Dualsense di PS5 sarebbe dotato di una tecnologia che gli consente di riconoscere chi lo sta utilizzando, stando a quanto riportato in un nuovo brevetto depositato da Sony.

Il controller Dualsense di PS5 sarà in grado di riconoscere chi lo sta utilizzando grazie ai propri sensori. Lo riporta un nuovo brevetto depositato da Sony alcuni giorni fa.

Stando a quanto riportato, la tecnologia del controller DualSense permetterebbe alla periferica, grazie al giroscopio, l’accelerometro e ad altre componenti, di rilevare dati telemetrici in grado di compiere un effettivo riconoscimento dell’utente e di ricollegarlo in automatico al suo profilo.

Il sistema, per come viene descritto nel brevetto, consentirebbe così al DualSense di accettare o eventualmente rifiutare l’utente in questione, gestendo in automatico l’accesso al relativo profilo nel momento in cui impugna il controller.

Inoltre, l’utilizzo di tale tecnologia potrebbe anche non essere legata al solo Dualsense ma anche impiegata con altri dispositivi ed accessori prodotti da Sony per PS5, come un possibile nuovo visore VR o controller di movimento.

Come sempre, trattandosi di un brevetto, non è detto che poi tale funzione verrà realmente implementata. Sta di fatto che una feature del genere risulta essere concettualmente interessante soprattutto perché potrebbe essere sfruttata per proteggere gli account di PS5 da eventuale furto, in quanto in questo caso non basterebbe avere accesso ad email e password per poterlo utilizzare.

 

 

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
martedì 25 Agosto 2020 - 18:32
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd