NASA, è possibile seguire in diretta il viaggio di Perseverance

23 Agosto 2020

mars 2020

L’Eyes on the Solar System della NASA ha inserito la sonda Perseverance nelle sue mappe digitali così che tutti possano seguirne il viaggio in diretta.

Solo poche settimane fa avevamo avuto occasione di assistere in diretta al lancio dell’ultimissimo Mars Rover, dando tacitamente per scontato che non ne avremmo più sentito parlare almeno fino al suo atterraggio. Ebbene, l’agenzia spaziale statunitense ha deciso di fare una sorpresa a tutti gli appassionati dello spazio.

Aggiornando costantemente le informazioni del viaggio di Perseverance, la NASA ha scelto infatti di proporre al pubblico un vero e proprio quadro di crociera della sonda, illustrando il piano di volo in modo facile, comprensibile e particolarmente ludico.

Eyes on the Solar System visualizza i medesimi dati di traiettoria che il team di navigazione adopera per pianificare la rotta di Perseverance verso Marte. Se volete seguire il nostro viaggio al nostro fianco, quello è il posto giusto,

ha detto Fernando Abilleira, manager del design e della navigazione che si occupa della missione Mars 2020.

 

Perseverance

 

Eyes on the Solar System (ESS) è un simulatore che raccoglie i dati NASA per creare una cartografia digitale e interattiva del nostro sistema solare e di alcuni esopianeti. Il software viene perlopiù adoperato per ricreare eventi storici dell’esplorazione spaziale, ma è anche possibile seguire in tempo reale il movimento dei satelliti artificiali USA e di svariati corpi celesti.

Con tutte le nostre attività orbitali che volteggiano attorno a Marte e contando anche Curiosity e InSight che sono sulla sua superficie, ci sono costantemente nuovi dati e immagini relativi al Pianeta Rosso. Essenzialmente, se non avete visto recentemente Marte attraverso Eyes on the Solar System, non avete visto Marte,

ha sostenuto Jon Nelson, supervisore della tecnologia di visualizzazione presso il Jet Propulsion Laboratory della California.

Un unica “pecca”: le informazioni fornite dalla NASA non sono sufficienti a vivere in diretta la corsa a Marte tra Perseverance, Al-Amal, e Tianwen-1, sonde e satelliti inviate nello spazio rispettivamente da USA, Emirati Arabi Uniti e Cina.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Aree Tematiche
Aeronautica Astronomia News Scienze
Tag
domenica 23 Agosto 2020 - 12:39
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd