Uno strano fulmine rosso appare nei cieli del Texas

1520
19 Agosto

Nel Texas uno strano fulmine ha squarciato i cieli lasciando uno spettro di colore rosso con forma simile a quella di una medusa. Il fenomeno è stato ripreso e successivamente postato sui social da Stephen Hummel, uomo di scienza del McDonald Observatory.

 

Uno scienziato del McDonald Observatory a Fort Davis in Texas, ha potuto assistere ad un evento metereologico rarissimo: un fulmine rosso con una forma simile a quello di una medusa.

Il fenomeno ha solitamente una durata molto breve eppure è stato immortalato in tutta la sua forza.

La scarica elettrica si è manifestata nelle zone più alte dell’atmosfera (tra i sessanta e gli ottanta km di altezza) quando il cielo era privo di nuvole ed ha potuto svelare questo spettacolare fulmine rosso a forma di medusa la cui immagine, ora, sta facendo il giro del web.

Di solito è impossibile osservare il fenomeno da terra, a causa della copertura nuvolosa. A riuscire nell’impresa è stato Stephen Hummel, nel mese di luglio postando l’evento in una foto sul suo account Instagram.

 

 

Al pari dei fulmini, i red sprite rappresentano delle scariche elettriche. Mentre i classici fulmini scaricano a terra l’elettricità statica, partendo da una massa di materia satura, gli spettri rossi la scaricano da una massa posta sopra a quella stessa che ha originato il fulmine, e verso essa. In pratica si producono quando il fulmine a terra “libera” una massa di materia e la rende essa stessa “recettiva“, da cui si verifica un flusso di elettricità verso essa dalla massa sovrastante, lo “spettro rosso”.

 

Aree Tematiche
Astronomia Natura Scienze
Tag
mercoledì 19 Agosto 2020 - 19:35
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd