Cerere: il pianeta nano è ricco di acqua salata

228
10 Agosto

Cerere

Cerere nasconde serbatoi d’acqua salata sotto la sua superficie: i risultati della missione Down della NASA lo hanno rilevato.

Cerere è stato a lungo ritenuto una roccia spaziale sterile ma in realtà è un mondo ricco d’acqua con serbatoi di acqua salata sotto la sua superficie. Le immagini ottenute dalla sonda orbitale Dawn della NASA sono state esaminate da un team di scienziati provenienti dagli Stati Uniti e dall’Europa.

Gli scienziati hanno analizzato le immagini trasmesse dal satellite orbitale Dawn catturate a circa 35 chilometri dall’asteroide e hanno scoperto la presenza di un composto idrosalino che sulla Terra è comune nel ghiaccio marino.

Ora possiamo dire che Cerere è una sorta di mondo oceanico, così come lo sono alcune lune di Saturno e Giove

ha affermato Maria Cristina De Sanctis, dell’Istituto Nazionale di Astrofisica di Roma.

Il team ha anche confermato che i depositi di sale sembrano essersi accumulati negli ultimi due milioni di anni, un tempo relativamente breve.

Questo composto quindi potrebbe ancora essere presente all’interno del pianeta: una scoperta che potrebbe avere delle grandi implicazioni poiché potrebbe essere un bacino potenzialmente adatto alla vita.

Lo studio è stato pubblicato su Nature Astronomy, Nature Geoscience e Nature Communications.

 

 

 

Aree Tematiche
Astronomia News Scienze
Tag
lunedì 10 agosto 2020 - 20:23
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd