The Morning Show 2 sarà riscritto per includere la pandemia

the morning show

La seconda stagione di The Morning Show, la serie di Apple TV+, sta venendo riscritta per includere anche la pandemia che stiamo vivendo.

The Morning Show 2 includerà anche tematiche relative alla pandemia. È quanto annunciato da Mark Duplass, attore tra l’altro nominato agli Emmy, che ha svelato dunque che la serie, che ha già attirato le attenzioni di molti ancor prima di essere lanciata, quando cioè si seppero i nomi altisonanti (Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Steve Carell) inclusi nel progetto, parlerà anche dei difficili tempi che stiamo vivendo.

Già la prima stagione fu ripensata in parte per introdurre una sottotrama relativa al movimento #MeToo. Ecco le parole di Duplass:

 

Abbiamo girato due episodi prima di chiudere per via della pandemia, ma so che la stanno anche riscrivendo, il che è pazzesco perché è quello che è successo già nella prima stagione. Avevano questo set di sceneggiature, e poi hanno riscritto tutto per includere il movimento #MeToo, e ora abbiamo quest’altro fenomeno, globale e più ampio, con cui dover fare i conti. Non so bene cosa stiano facendo, ma so che la stanno riscrivendo.

 

Sarà interessante vedere in che modo la pandemia avrà a che fare con la storyline della stagione 2, e come i personaggi interagiranno con essa. Notiziari su Zoom da casa? Le rivalità e le relazioni tipiche dell’ufficio, come verranno trattate? Insomma, con l’inclusione di questo nuovo tema quantomai attuale, la situazione cambia completamente, e vedremo in che modo la seconda stagione di The Morning Show riuscirà a cavarsela.

Voi cosa vi aspettate?

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
mercoledì 29 Luglio 2020 - 11:01
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd