Suicide Squad: tagliate diverse scene di Batman nella versione uscita al cinema

suicide squad

Sembra che nella versione di Suicide Squad uscita al cinema siano state tagliate alcune scene di Batman: le vedremo nella Ayer Cut?

Il coinvolgimento del Batman di Ben Affleck in Suicide Squad è stato poco più che un cammeo dato che il Cavaliere Oscuro appare solamente in poche scene del film, eppure sembra che al personaggio fosse stato dedicato un po’ più di minutaggio in origine, ma che nella versione uscita al cinema sia poi stato tagliato.

Si tratta di una voce che si incastra perfettamente con i continui rumor su un’eventuale release della famosa Ayer Cut: da quando WarnerMedia ha acconsentito a far uscire la Snyder Cut di Justice League infatti, i fan sperano che David Ayer e il suo Suicide Squad possano ricevere lo stesso trattamento, e il regista non perde occasione per soffiare sul fuoco a riguardo.

Secondo lui infatti, la sua versione del film è totalmente diversa da quella che abbiamo visto al cinema. Una delle differenze, sembra, riguarda proprio Batman. Lo spiega Richard Cetrone, la controfigura di Batman in Suicide Squad e altri film DC, che ha spiegato di aver girato alcune altre scene, che però nel film non sono presenti:

 

C’erano alcune altre cose. Ho fatto un po’ più di scene con la macchina, come tentare di entrarci in corsa, o di salire sul tetto. Ho fatto qualcosa in più. Probabilmente c’è ancora un po’ più di Batman da vedere.

 

Come dicevamo, il personaggio appare solo in tre scene, la più lunga delle quali è proprio quella dell’inseguimento in macchina con Joker e Harley Quinn. Probabilmente non si tratta di scene che sconvolgano il senso del film, ma insomma se la Ayer Cut dovesse un giorno vedere la luce, possiamo aspettarci qualche scena con il Batman di Ben Affleck in più.

 

Aree Tematiche
Uncategorized
Tag
giovedì 23 Luglio 2020 - 11:09
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd