Google Maps strizza l’occhio ai ciclisti, novità per il bike sharing

21 Luglio

Google sempre più vicina ai ciclisti di città. A partire da oggi, infatti, il colosso di Mountain View mostrerà indicazioni stradali più dettagliate per chi si sposta con le biciclette dei servizi di bike sharing.

Nello specifico, Google Maps mostrerà le indicazioni per chi si sposta a piedi verso una postazione di bike sharing; il percorso fra una postazione e l’altra; il tragitto da una postazione alla destinazione; la disponibilità di biciclette in tempo reale; e infine – solo in alcune città – apertura automatica dell’app di bike sharing per prenotare e sbloccare la bici.

Il servizio sarà inizialmente disponibile solamente in dieci città, dagli USA al sud Amerca: Chicago, New York City, San Francisco Bay Area, Washington, Londra, Città del Messico, Montreal, Rio De Janeiro, San Paolo, Taipei e New Taipei City.

La nuova funzionalità arriva proprio nel momento in cui le città di tutto il mondo stanno promuovendo il ciclismo come mezzo di trasporto ecologico e perfetto per mantenere il distanziamento sociale in tempi di Coronavirus.

Lo stesso Google ha confermato che a febbraio ha registrato un incremento del 69% del numero di richieste di indicazioni stradali in bici effettuate tramite Maps.

Di pochissimi giorni fa la notizia che Google Maps sfrutta la realtà aumentata – quindi la sua funzione Live View – per calibrare al meglio la posizione dell’utente, in modo ancora più preciso rispetto al GPS in contesi urbani dove i troppi edifici impediscono una corretta geolocalizzazione.

 

Aree Tematiche
Internet Mobile News Tecnologie
Tag
martedì 21 luglio 2020 - 9:22
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd