Fibra FTTH in volo: in un anno +39,5% e 1,34 milioni di accessi

17 Luglio

Ottima crescita per la fibra ottica FTTH in Italia, i dati dell’Osservatorio Agcom parlano di una crescita a due cifre. A livello complessivo, cresce anche la velocità media a cui navigano gli italiani. Vediamo tutti i numeri.

In totale, sono 1,34 milioni gli accessi alla rete internet in Italia che avvengono grazie alla fibra ottica FTTH, ossia quella che arriva direttamente all’interno dell’edificio del cliente, senza delegare il cosiddetto ultimo miglio al rame.

 

 

In un anno la rete Ftth è cresciuta del 39,5%. Buono anche l’FWA (Fixed Wireless Access) che è cresciuto in un anno del 10% esatto, raggiungendo 1,37 milioni di accessi. Cresce poi il Vdsl, che aumenta di 8,4 milioni di accessi con una crescita del 16,4%.

 

 

L’Osservatorio Agcom ci lascia una fotografia più che incoraggiante sulla diffusione della banda larga e ultralarga all’interno del nostro Paese. Nel 2016 l’88% degli accessi passavano per il rame, quota che ora è scesa al 44,3%. Praticamente un dimezzamento a vantaggio delle tecnologie più preformanti, tutte in crescita.

Arriviamo quindi agli operatori, il mercato della rete fissa vede ancora una volta TIM come primo operatore con il 42,8%, seguono Vodafone (16,5%), Fastweb (15,0%) e Wind Tre (13,8%).

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
venerdì 17 luglio 2020 - 14:38
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd