È stata la Mano di Dio: Maradona contro Sorrentino

paolo sorrentino

Problemi per Paolo Sorrentino, che rischia una causa contro Diego Armando Maradona per l’utilizzo della sua immagine nel film È stata la Mano di Dio.

Qualche giorno fa Netflix ha annunciato con grande sorpresa e gioia per tutti i fan del regista, che Paolo Sorrentino fosse al lavoro su un nuovo film chiamato È stata la Mano di Dio, prodotto proprio dal colosso dello streaming. A dispetto del nome (La Mano di Dio è il nome con cui è noto il celebre gol di Maradona contro l’Inghilterra ai Mondiali del 1986), non sarà un film sullo sport né su Maradona stesso.

Evidentemente però questo non è bastato all’ex Pibe de Oro che, nonostante la stima reciproca con il regista (Sorrentino ha ringraziato Diego agli Oscar, e l’ha citato in Youth), è pronto ad una battaglia legale contro la produzione, per l’utilizzo non autorizzato del suo nome.

Lo hanno scritto i suoi avvocati su Twitter:

 

Diego Maradona non ha autorizzato l’uso della sua immagine per questo film. Insieme ai nostri colleghi italiani stiamo preparando la strategia legale per fare una presentazione formale davanti alla giustizia per l’uso indebito di un marchio registrato.

 

 

Si complicano dunque le cose per Sorrentino, anche se come detto Maradona stesso c’entra solo in maniera marginale col film, che sarà una storia sulla gioventù del regista stesso, che torna a girare a Napoli a vent’anni di distanza dal suo primo film.

Che ne pensate di questa storia?

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
martedì 14 luglio 2020 - 17:36
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd