Ninja sta negoziando un accordo d’esclusiva con Youtube: in 100mila connessi per la prima live

22
9 mesi fa

Ninja, pseudonimo del popolare streamer Tyler Blevins, potrebbe aver trovato una nuova casa. Si parla di una trattativa con Youtube, dove ha già fatto una live estremamente seguita.

Tyler “Ninja” Blevins era rimasto orfano di una piattaforma dopo che Microsoft aveva annunciato la chiusura di Mixer, con cui aveva un accordo da milioni di dollari.

Twitch, comprensibilmente, non era un’opzione. Ninja aveva lasciato la piattaforma di Amazon in toni polemici, soprattutto perché Twitch aveva iniziato ad usare la sua pagina personale per promuovere contenuti di dubbio gusto.

Tra le opzioni aperte c’era sicuramente anche Facebook Gaming, con cui Microsoft ha stretto un accordo. La piattaforma di Mark Zuckerberg offre agli esuli di Mixer la possibilità di mantenere il loro status di “partner”, prevedendo anche un incentivo da 5.000$.

A quanto pare Ninja non era interessato. I giochi, apprendiamo dalla stampa americana, sarebbero tutto fuorché fatti. Lo streamer è tornato con una diretta, la prima dall’annuncio di Microsoft, sulla piattaforma di Google, ma la trattativa con Youtube non è ancora chiusa.

Durane la prima live su YouTube, Ninja ha accumulato un pubblico di 100.000 spettatori simultanei.

Durante la live Tyler Blevin ha giocato a Fortnite Squads, senza entrare troppo nei dettagli su quello che sarà il suo futuro lavorativo.

Ad ulteriore prova che lo streamer non ha ancora scelto su quale piattaforma puntare, Ninja in questi giorni ha anche aggiornato la sua pagina Twitch, scrive Kotaku. Era rimasta dormiente per oltre un anno. Lo streamer ha aggiunto una menzione al gioco di Valve “Valorant”.

 

Ti potrebbe anche interessare: 

 

 

Time: il documentario candidato agli Oscar disponibile gratuitamente online per una settimana
Time: il documentario candidato agli Oscar disponibile gratuitamente online per una settimana
Hello Kitty: il trailer della seconda stagione della serie animata
Hello Kitty: il trailer della seconda stagione della serie animata
Save Ralph: ecco il cortometraggio doppiato da Taika Waititi
Save Ralph: ecco il cortometraggio doppiato da Taika Waititi
Youtuber si fingono rapinatori e salgono su un Uber, condannati ai servizi sociali
Youtuber si fingono rapinatori e salgono su un Uber, condannati ai servizi sociali
The Real Ghostbusters: uno degli episodi più famosi su YouTube
The Real Ghostbusters: uno degli episodi più famosi su YouTube
Youtube prova a nascondere i "dislike" dai suoi video
Youtube prova a nascondere i "dislike" dai suoi video
YouTube avviserà di eventuali violazioni del copyright prima dell'upload del video
YouTube avviserà di eventuali violazioni del copyright prima dell'upload del video