Ozark: la quarta stagione sarà l’ultima della serie

ozark

Netflix ha annunciato di aver rinnovato Ozark per una quarta ed ultima stagione: la serie con Jason Bateman si conclude.

Sta per calare il sipario su Ozark, la serie di Netflix con Jason Bateman: il colosso dello streaming ha infatti annunciato di aver rinnovato lo show per una quarta stagione, che però sarà l’ultima. Un’ultima stagione che sarà un po’ più corposa delle precedenti, e che conterà 14 episodi anziché i soliti 10, e sarà divisa in due parti da sette episodi ciascuna.

“Una stagione extralarge significa problemi extralarge per i Byrde” ha detto Jason Bateman, protagonista e produttore della serie in un comunicato stampa. “Sono entusiasta di finire col botto”.

A parlare è stato anche Chris Mundy, che tornerà come sceneggiatore principale:

 

Siamo molto contenti che Netflix abbia riconosciuto di dare a Ozark più tempo per finire al meglio la saga dei Byrde. È stata una grande avventura per tutti noi, sia sullo schermo che fuori, e non vediamo l’ora di finire la serie nel modo migliore possibile”.

 

I ringraziamenti di rito sono poi stati effettuati anche da Cindy Holland, vicepresidente della programmazione dei contenuti originali su Netflix, che ha elogiato la serie definendola capace di conquistare il pubblico di tutto il mondo, e ringraziando tutto il cast e la crew per l’impegno.

Un ultimo giro insomma per Ozark e per i Byrde. Cosa vi aspettate da quest’ultima e più corposa stagione?

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
mercoledì 1 luglio 2020 - 11:34
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd