Neuroni morti: per la prima volta ripreso il processo di pulizia e smaltimento

30 Giugno

Neuroni morti

Il nostro cervello si mantiene in salute anche grazie ad un sistema di smaltimento rifiuti che elimina i neuroni morti: un gruppo di scienziati è riuscito a filmare questo processo.

Un processo straordinario di pulizia e smaltimento rifiuti viene intrapreso dal nostro cervello per disfarsi dei neuroni morti mantenendolo così pulito. Il team di scienziati dell’università di Yale è riuscito a filmare questo sistema su un singolo neurone nel cervello di topi da laboratorio.

I ricercatori di Yale Eyiyemisi Damisah e Robert Hill del laboratorio di neuroscienze hanno catturato per la prima volta le immagini di questo processo a livello di singolo neurone:

 

Questa è la prima volta che il processo viene visto in un cervello di mammifero vivo

ha affermato il neurologo Jaime Grutzendler della Yale School of Medicine, Connecticut.

 

Nel video si possono vedere come alcune cellule si attivano per inghiottire il rifiuto che potrebbe essere nocivo per il cervello mentre altre subito dopo si adoperano per pulire i rami di collegamento del neurone rimosso:

 

L’incapacità di rimuovere completamente i neuroni morti può portare a disturbi dello sviluppo neurologico nelle prime fasi della vita dell’uomo e al peggioramento delle capacità cognitive in una fase più avanzata dell’età.

 

Conoscere il processo che mantiene pulito il nostro cervello è importante per diagnosticare malattie neurologiche.

 

 

Aree Tematiche
Medicina News Scienze
Tag
martedì 30 Giugno 2020 - 14:31
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd