Il Cirque du Soleil dichiara bancarotta, piegato dal covid

444
2 giorni fa

cirque du soleil

Il covid piega il Cirque du Soleil, e lo storico tendone deve far ricorso alla bancarotta assistita: vediamo cosa sta succedendo.

L’emergenza coronavirus ha causato danni enormi all’intera industria dell’intrattenimento, ed in particolare allo storico tendone del Cirque du Soleil, che con Broadway chiuso ormai da tempo e diversi spettacoli cancellati, non può far a meno di ricorrere alla bancarotta assistita per potersi riorganizzare e sperare di sopravvivere in futuro.

Il circo dei sogni ha avuto la peggio sul lockdown e i divieti di assembramento, che stanno tenendo Broadway chiuso, e sembra che le cose non cambieranno perlomeno fino agli inizi del 2021.

Stando a quanto riportato verrà creato un fondo da 20 milioni di dollari per supportare gli oltre 3500 impiegati rimasti senza lavoro. Daniel Lamarre, presidente e CEO del gruppo, ha detto:

 

Negli ultimi 36 anni il Cirque du Soleil è stata un’organizzazione solida e di grande successo. Tuttavia, con zero ricavi dalla chiusura forzata di tutti i nostri spettacoli per via del covid-19, la dirigenza ha dovuto agire in maniera decisa per proteggere il futuro della compagnia.

 

L’accordo vedrà anche i maggiori investitori iniettare una liquidità di 300 milioni di dollari per provare a far ripartire l’azienda, che andranno a coprire anche il rimborso dei biglietti degli show cancellati e i diversi oneri della società.

Un tentativo in extremis di salvare un patrimonio del mondo dell’intrattenimento.

 

Aree Tematiche
Entertainment News Teatro
Tag
martedì 30 giugno 2020 - 18:54
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd