Sony Playstation: caccia ai bug, 45mila dollari in palio per chi “buca” PS4 e PSN

25 Giugno

Sony Playstation lancia una caccia al bug davvero invitante: premi in denaro per chi riesce ad individuare gravi falle nella sicurezza della PS4 e del Playstation Network.

Il premio massimo, che verrà assegnato ai bug più gravi sfuggiti fino ad adesso allo scrutinio di Sony, è da ben 50mila dollari. Il Bug bounty program di Sony verrà ospitato sulla piattaforma HackerOne.

Ogni bug che verrà segnalato a Sony sarà ricompensato con un premio proporzionale alla gravità del problema: si parte da 500 dollari per i bug di minore entità, e quindi si sale a 2500 e 10000 dollari per quelli di entità media e grande. Il premio da 50.000$ è invece riservato ai bug definiti critici, quelli che rischiano di compromettere radicalmente la sicurezza e la stabilità dei prodotti di Sony e dei suoi clienti. Questo per quanto riguarda la console PS4.

Per il PSN si parte invece da 100$, e si sale a 400, 1000 e 3000 dollari.

Il programma di caccia al bug di Sony ora è aperto anche al grande pubblico, amatori inclusi.

Il bounty program era stato lanciato in fase di test con una versione chiusa e aperta esclusivamente ad una ristretta rosa di professionisti: in appena 90 giorni sono già stati inviati a Sony Playstation ben 88 report, con una ricompensa complessiva, divisa tra 41 ricercatori, che ammonta già a 173.900$.

Ti potrebbe interessare anche: 

 

 

Aree Tematiche
Hacking & Cracking News Tecnologie Videogames
Tag
giovedì 25 giugno 2020 - 13:59
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd