BRICKNAUTS

Skaerbaek Fan Weekend, annunciate importanti novità sull’edizione 2020

2
25 Giugno

Skærbæk Fan Weekend

Novità importanti sono state da poco annunciate sul gruppo Facebook per lo Skaerbaek Fan Weekend di fine settembre, legate all’epidemia di coronavirus.

L’evento più iconico e storico del mondo LEGO in Europa è senz’altro lo Skaerbaek Fan Weekend che si svolge tutti gli anni dal 2015 (anche se la prima edizione risale al 2005 quando chiamava ancora LEGO Fan Weekend ed era organizzata da LEGO) l’ultimo weekend di settembre.

 

 

Fino ad oggi l’unica conseguenza legata all’epidemia di coronavirus era stato l’inserimento, sul sito in cui ci si registra per prendere parte all’evento, di specifiche griglie temporali da indicare in fase di iscrizione (e fino ad esaurimento posti) per fare visita alla factory dove vengono stampati i mattoncini durante la giornata alla LEGO House e per entrare al P-Shop (il negozio dei dipendenti) il lunedì dopo l’evento.

 

 

Opzioni che, oggettivamente, erano sicuramente anche una valida idea sia per limitare il raggruppamento di persone per molto tempo (per entrare al P-Shop ci sono file anche di 2 o 3 ore) sia per prenotarsi per tempo organizzando al meglio il proprio viaggio.

 

 

Ma non sono bastate queste limitazioni ed oggi sulla pagina Facebook dell’evento è arrivato il comunicato ufficiale con le nuove ulteriori restrizioni che minano fortemente il carattere dell’evento stesso.

 

Jonas Kramm e Justin Ramsden con l'opera di Jonas a tema Stranger Things: Barb's Disappearing

 

Riguardo all’evento in sè, non è stato ancora comunicata alcuna cancellazione da parte degli organizzatori per cui l’evento, per ora, ha ancora l’OK per essere svolto.

Di seguito l’elenco delle nuove limitazioni introdotte:

  • tutte le attività che coinvolgono accorpamenti di persone sono state CANCELLATE (BrickBox, aste, P-Shop, presentazioni e workshop)
  • lo spazio dedicato all’esposizione delle opere MOC è stato notevolmente ridotto per dare più spazio ai visitatori
  • non potranno essere esposte MOC di grandi dimensioni per ridurre il tempo di setup
  • l’accesso degli AFOL all’esposizione potrebbe essere ridotto per non superare il numero massimo di capienza della struttura
  • dovrebbero poter essere disponibili stream video per chi vuole assistere da remoto all’esposizione (su questo punto sono ancora in corso i lavori)
  • considerando che la LEGO House ha riaperto le porte il 22 giugno è probabile che la giornata AFOL del giovedì si farà, ma anche su questo punto sono ancora in corso le trattative con LEGO per trovare una soluzione adeguata

Sul sito dell’evento, se vi eravate registrati, noterete infatti che tutte le vostre prenotazioni per il factory tour (durante la giornata AFOL alla LEGO House) e per entrare al P-Shop non sono più presenti.

 

lego house

 

Inoltre, data la situazione costantemente incerta, informano tutti che potrebbero (ovviamente) essere comunicati altri cambiamenti nel corso delle prossime settimane.

 

 

Aree Tematiche
Bricknauts News
Tag
giovedì 25 giugno 2020 - 19:25
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd