BONSAIKITTEN

Mostro di Loch Ness: in rete nuova foto, l’autore: “forse è un pesce gatto”

2
25 Giugno

Immagini di un “animale acquatico non identificato” nel lago di Loch Ness riaccendono il dibattito online riguardo la leggenda: ma si tratta di un vero animale o è un fotomontaggio?

La storia in breve è questa: Steve Challice, un uomo che vive a Southampton, ha trascorso le sue ultime vacanze lo scorso settembre nelle Highlands, nei pressi del famoso Lago di Loch Ness. Durante un’escursione presso il castello di Urquhart, che si trova proprio sulle rive dello specchio d’acqua, una strana scia cattura la sua attenzione dal momento che in quel momento il lago non era attraversato da imbarcazioni.

 

La scia nell’acqua che cattura l’attenzione di Steve

 

Sempre più incuriosito allora Steve racconta di essersi messo a scattare numerose foto per cercare di capire da cosa fosse generata la scia finché, in uno scatto, vede emergere il dorso di un animale che però lui non riesce a identificare.

 

 

Zoom della foto precedente

 

Il fotografo sostiene di non credere nel mostro, ma di voler sapere da qualche esperto di che animale si tratti considerando anche la dimensione notevole (sembra essere circa 2,5 metri) e condivide le foto in un gruppo Facebook.

Roland Watson, che gestisce il blog di Loch Ness Mystery, trova la foto in rete e afferma che l’immagine sia la migliore di sempre (superando anche quella del 2012 di cui avevamo parlato qui) anche se emergono subito indizi che fanno pensare a un fotomontaggio.

Roland contatta quindi Steve per sapere maggiori dettagli di come e quando sia stata scattata la foto e riporta in un recente post sul suo blog i dettagli “sull’avvistamento”.

Intanto ovviamente la rete si scatena e, tra creduloni, bacchettoni e troll, su twitter le persone si divertono (giusto per citare alcuni commenti):

 

 

 

Il caso comunque si risolve definitivamente ieri quando, come riportato sempre sul blog Loch Ness Mistery, Jeriah Houghton ha trovato l’immagine di un pesce gatto le cui macchie si allineano perfettamente a quelle del presunto Nessie.

Non avevamo dubbi sul fotomontaggio ovviamente, il nostro Steve ci ha fatto divertire per qualche minuto, ma lui ne avrà spesi più di qualcuno durante il lockdown quando, non solo ha sistemato le sue foto delle vacanze, ma si è anche divertito a “ritoccarle”.

 

 

 

 

 

 

Aree Tematiche
Attualità Natura News Real Life Scienze
Tag
giovedì 25 giugno 2020 - 11:05
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd