Brooklyn Nine-Nine: tutti gli episodi dell’ottava stagione saranno riscritti

2
665
24 Giugno 2020

brooklyn nine-nine

Stando a Terry Crews, vera e propria star della serie, gli episodi dell’ottava stagione di Brooklyn Nine-Nine sono stati cancellati e saranno riscritti da zero.

Le proteste divampate nelle scorse settimane negli Stati Uniti hanno radicalmente abbassato l’opinione pubblica di gran parte dei cittadini americani nei confronti delle forze di polizia, tanto che sono stati cancellati show come Cops e Live PD.

Brooklyn Nine-Nine invece è ancora in programma, ma subirà un cambiamento profondo, tanto che tutti gli episodi dell’ottava stagione sono stati cancellati e saranno riscritti.

Ne ha parlato uno dei protagonisti della serie, Terry Crews, che ha spiegato che ora il team potrà sedersi al tavolo e discutere della situazione attuale, evitando scivoloni riguardo la violenza e sensibilizzando il pubblico quando lo show andrà in onda.

 

Abbiamo avuto diverse discussioni e conversazioni profonde, e speriamo che attraverso questo processo faremo qualcosa di straordinario quest’anno. Abbiamo un’opportunità e vogliamo usarla nel miglior modo possibile. Il nostro showrunner Dan Goor aveva già quattro episodi pronti per essere girati, e li ha direttamente buttati nella spazzatura. Dobbiamo ricominciare da zero. Adesso non sappiamo che direzione prenderà la serie.

 

Nella stessa intervista, l’attore ha ricordato alcune brutte esperienze con la polizia, subite prima di diventare famoso, esprimendo poi un pensiero sul movimento Black Lives Matter:

 

Mi avete visto nei film, pubblicità, serie TV, ma prima di tutto questo sono sempre stato visto come una minaccia. Andavo in un centro commerciale o in qualunque altro posto, e dei poliziotti di Los Angeles mi hanno puntato delle pistole addosso. Succedeva prima che fossi famoso, pensavano che fossi qualcun altro.

È qualcosa che tutte le persone di colore hanno subito, ed è difficile farle capire alle altre persone. Quello che sta succedendo è come se fosse il Me Too dell’America nera. Sapevamo che sarebbe successo e finalmente anche i bianchi stanno iniziando a capire. Il video di George Floyd ha aperto gli occhi al mondo, perché adesso avete potuto vederlo anche voi, e subire lo stesso trauma che l’America nera vive ogni giorno.

 

Che ne pensate delle parole dell’attore? E cosa vi aspettate dalla nuova stagione di Brooklyn Nine-Nine alla luce delle sue dichiarazioni?

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
mercoledì 24 Giugno 2020 - 11:52
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd