Starlink, Elon Musk cerca beta tester per il suo servizio internet globale

539
10 mesi fa

SpaceX sta cercando dei beta tester per provare il suo servizio internet Starlink, che permetterà a chiunque e in tutto il mondo di potersi connettere alla rete grazie alla flotta di 500 satelliti lanciati nell’orbita terrestre quest’anno.

L’obiettivo di Elon Musk è quello di fornire internet a gran parte del mondo entro il 2021. Nelle prossime settimane, grazie ai 500 satelliti già presenti nella costellazione, cominceranno le prime prove del servizio.

L’invito a registrarsi a questa fase di beta testing compare direttamente nella home del sito ufficiale di Starlink, ed inserendo semplicemente e-mail, codice postale e Paese si potrà richiedere l’accesso alla beta. Anche noi ci abbiamo provato e la risposta di SpaceX è stata che – non appena si avranno notizie sul beta-testing nelle nostre zone – saremo contattati. Difficile pensare che Elon Musk punti a realizzare dei test in Italia, soprattutto in questa fase iniziale, ma mai dire mai.

Stando ad alcuni tweet dello stesso Elon Musk, sembra che i primi territori dove saranno effettuati i test sono SeattleGermania.

Ricordiamo che l’obiettivo principe di questo nuovo e ambizioso servizio internet è di colmare il digital divide, ovvero il divario digitale fra le varie aree del mondo. Metà del mondo, infatti, nella aree prevalentemente rurali e povere non ha accesso ad internet o soffre di scarsa connettività o servizi proibitivi. Quindi l’internet di Musk arriverà in queste aree, ma anche nei contesti urbani con proposte a basso costo.

Il lancio commerciale di Starlink è previsto in Nord America entro la fine di quest’anno. Ai 500 attuali satelliti già presenti in orbita se ne aggiungeranno molti altri: Elon Musk vuole creare una rete di circa 12 mila satelliti per garantire una copertura globale del suo internet.

La velocità di connessione promessa da Starlink è di circa un gigabit al secondo, con una latenza di circa 30 millisecondi.

 

Elon Musk: "SpaceX porterà, letteralmente, un Dogecoin sulla Luna"
Elon Musk: "SpaceX porterà, letteralmente, un Dogecoin sulla Luna"
Elon Musk donerà 30 milioni ad una città del Texas, il sindaco: "non ne sappiamo nulla"
Elon Musk donerà 30 milioni ad una città del Texas, il sindaco: "non ne sappiamo nulla"
Elon Musk farà parte del CdA di Endeavor, la parent company della UFC
Elon Musk farà parte del CdA di Endeavor, la parent company della UFC
SpaceX vuole aggiungere una cupola di vetro ai suoi razzi
SpaceX vuole aggiungere una cupola di vetro ai suoi razzi
SN11: l'esplosione in volo
SN11: l'esplosione in volo
SpaceX, nuovo test di Starship forse lunedì
SpaceX, nuovo test di Starship forse lunedì
SpaceX: vendeva suggerimenti per l'insider trading sul darkweb, ex dipendente rischia 5 anni
SpaceX: vendeva suggerimenti per l'insider trading sul darkweb, ex dipendente rischia 5 anni