CORONAVIRUS

Coronavirus: una targa dedicata a medici e infermieri su Marte con il rover Perseverance

18 Giugno

Medici, infermieri, forze dell’ordine e le tante altre figure che lottano ogni giorno per fermare il coronavirus riceveranno un tributo anche su Marte, e lo porterà il rover della NASA Perseverance.

Il rover Perseverance, che dovrebbe essere lanciato su Marte il 20 luglio 2020, è stato dotato di una piccola piastra di alluminio che rende omaggio a medici, infermieri e tutte le altre persone che stanno lottando per rallentare la diffusione del coronavirus e curare le persone malate di covid-19.

Volevamo dimostrare il nostro apprezzamento per coloro che hanno messo in pericolo la loro vita per il bene degli altri -, ha dichiarato in una nota il vice direttore del progetto Perseverance Matt Wallace, del Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena, in California. – La nostra speranza è che quando le generazioni future viaggeranno su Marte e si imbatteranno nel nostro rover, verrà loro ricordato che sulla Terra nel 2020 c’erano persone del genere.

La targa installata sul rover è grande 8×13 centimetri e mostra il “Bastone di Asclepio”, antico simbolo greco che rappresenta la medicina, che sorregge la Terra, da dove un’astronave sta volando verso Marte. La piastra è stata fissata sul lato sinistro del telaio della Perseverance, tra le ruote centrali e quelle posteriori.

Sebbene la pandemia abbia costretto la NASA a chiudere molte delle sue strutture, i lavori su Perseverance sono proseguiti, ovviamente nel rispetto delle norme di sicurezza anti-covid.

La finestra di lancio della missione si chiuderà a metà agosto e se il rover non decollerà dovrà aspettare fino alla fine del 2022: le finestre di lancio per le missioni su Marte sono disponibili una volta ogni 26 mesi, quando la Terra e il Pianeta Rosso sono entrambi dalla stessa parte del Sole.

 

Aree Tematiche
Astronomia News Scienze
Tag
giovedì 18 giugno 2020 - 8:33
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd