AirPower: Apple continua lavorare sul tappetino di ricarica wireless

2 anni fa

Apple AirPower

Nonostante Apple abbia comunicato ufficialmente di aver accantonato il progetto, emergono nuove informazioni e foto su nuovi prototipi di AirPower.

Apple continua a lavorare sul progetto di tappetino di ricarica wireless in grado di caricare più dispositivi contemporaneamente, nonostante ufficialmente il progetto sia stato accantonato per problematiche tecniche (all’epoca) irrisolvibili.

Secondo il leaker Jon Prosser, i problemi tecnici sarebbero stati superati grazie a nuove bobine di ricarica e all’utilizzo del chip A11 all’interno della base.

Le foto si riferiscono ad un prototipo di AirPower – nome in codice “C68” – e mostrano un Apple Watch e una custodia di AirPods Pro in ricarica simultanea.

Il modello mostrato nella foto sembra identico al tappetino AirPower che Apple presentò in anteprima nel 2017, previsto per il rilascio nel 2018, ma poi annullato nel 2019.

Prosser ha aggiunto che il tappetino potrebbe essere rilasciato tra il quarto trimestre del 2020 e il primo trimestre del 2021 se i test avranno esito positivo.

È comunque certo che la presentazione avverrà solo quando Apple sarà certa di aver risolto tutti i problemi tecnici e poterlo commercializzare.

 

Leggi anche:

 

 

Apple ha rinviato un dispositivo non noto al 2023?
Apple ha rinviato un dispositivo non noto al 2023?
iPad Air 5 con A15 Bionic e 5G in arrivo entro qualche mese?
iPad Air 5 con A15 Bionic e 5G in arrivo entro qualche mese?
A16 Bionic: il design del nuovo SoC Apple sarebbe già pronto, ma si alzeranno i prezzi?
A16 Bionic: il design del nuovo SoC Apple sarebbe già pronto, ma si alzeranno i prezzi?
iPhone 14: alcuni modelli potrebbero non avere i 120 Hz
iPhone 14: alcuni modelli potrebbero non avere i 120 Hz
"Il visore AR di Apple? Costerà 2.000 dollari". Gli ultimi rumor sull'atteso prodotto
"Il visore AR di Apple? Costerà 2.000 dollari". Gli ultimi rumor sull'atteso prodotto
iPhone SE 2022: spuntano i presunti render dei nuovi modelli
iPhone SE 2022: spuntano i presunti render dei nuovi modelli
Apple pagherà 30 milioni di dollari i dipendenti per non aver retribuito il tempo di perquisizione
Apple pagherà 30 milioni di dollari i dipendenti per non aver retribuito il tempo di perquisizione