Adobe Flash morirà il 31 Dicembre 2020

1847
17 Giugno 2020

Adobe Flash

Adobe ha finalmente deciso di non supportare più Flash e di bloccare tutti i contenuti a partire dall’inizio del 2021.

La tecnologia Flash di Adobe ha rappresentato per il Web una vera e propria rivoluzione nei contenuti quando è stato introdotto permettendo di fatto di contenuti animati, interattivi, giochi e portando la fruizione di questi contenuti ad un livello superiore.

Flash però ha sempre sofferto di problemi relativi alla sicurezza e al consumo eccessivo risorse; motivi che hanno spinto le moderne piattaforme mobile (Android e iOS) a non supportare questa tecnologia.

Nel lontano 2010, Steve Jobs prese una ferma posizione e argomentò la sua scelta di non supportare Adobe Flash in iOS evidenziando la sua straordinaria lungimiranza.

Flash è stato progettato per PC che utilizzano mouse, non per touchscreen. Ad esempio, molti siti Web Flash si basano su “rollover”, che visualizzano menu o altri elementi quando la freccia del mouse passa sopra un punto specifico. La rivoluzionaria interfaccia multi-touch di Apple non utilizza un mouse e non esiste un concetto di rollover. La maggior parte dei siti Web Flash dovrà essere riscritta per supportare i dispositivi touch-based. Se gli sviluppatori devono riscrivere i loro siti Web Flash, perché non utilizzare tecnologie moderne come HTML5, CSS e JavaScript?

Il passaggio ai contenuti mobile e la maturazione di standard come HTML5 hanno reso Flash sempre più una rarità online ma Adobe ha continuato il supporto pubblicando regolarmente patch di sicurezza.

Smetterà di rilasciare aggiornamenti entro la fine dell’anno e non sarà più possibile scaricare Flash Player dal sito ufficiale. Inoltre la stessa Adobe incoraggerà attivamente a disinstallare il player entro la fine dell’anno.

Adobe bloccherà tutto i contenuti in Flash Player dopo il 31 dicembre.

 

 

 

 

Aree Tematiche
News Software
Tag
mercoledì 17 Giugno 2020 - 11:15
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd