‘Ammazza che Mazza!’, il videogame immaginato dai Simpson ora è realtà

977
15 Giugno 2020

Qualcuno ha creato una trasposizione fedele di “Ammazza che mazza!”, videogioco immaginato dai Simpson ormai 25 anni fa. Il gioco ha la benedizione del produttore esecutivo del cartone.

Con buona pace di “Bonestorm”, il videogame tanto desiderato da Bart Simpson nell’undicesimo episodio della stagione 7 dei Simpson, il vero oggetto di desiderio del cultori del cartone animato è sempre stato “Ammazza che mazza!“, il noioso e family-friendly videogioco che Marge finisce per regalargli e diventato immediatamente un cult.

 

 

Finalmente i fan della seria sono accontentati. “Lee Carvello’s Putting Challenge” —come si chiama il videogioco nella versione originale dell’episodio— può essere giocato online direttamente dal browser, ed è ovviamente gratis.

Sebbene il gioco nasca dalla passione di un fan, Aaron Demeter, e non sia quindi un prodotto ufficiale, ha ricevuto la benedizione di Bill Oakley, che è stato il produttore esecutivo della settima e ottava stagione dei Simpson.

 

 

Aree Tematiche
Entertainment News Videogames
Tag
lunedì 15 Giugno 2020 - 15:02
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd