Batwoman 2: il mistero sulla scomparsa di Katy Keene sarà centrale

10 Giugno 2020

batwoman

In Batwoman 2 il personaggio di Kate Keene non sarà affatto ignorato. A dichiararlo è stata la showrunner della serie TV.

Considerando la campagna dei fan di Batwoman, che non vogliono che il personaggio di Kate Keene abbandoni la serie, la produzione ha deciso di farsi sentire. La showrunner Caroline Dries ha diffuso un messaggio tramite Twitter facendo delle dichiarazioni precise, e presentando alcune novità di Batwoman 2.

Ecco cosa ha dichiarato:

Da lesbica che ha lavorato come sceneggiatrice per quindici anni, sono consapevole della retorica del “seppellisci i tuoi gay” e non voglio parteciparvi. Per questo voglio chiarire tutte le possibili disinformazioni sulla questione riguardante il recasting di Batwoman e su Kate Keene.

Amo questo personaggio, ed è il motivo per il quale ho voluto fare la serie. Non la elimineremo mai, ed infatti la sua scomparsa sarà uno dei misteri al centro della seconda stagione. Il senso di giustizia per la comunità LGBT è il cuore della serie su Batwoman, e non intendiamo abbandonarlo.

Insomma, sembra che nel chiarire alcune informazioni che vanno al di là del contenuto della serie TV, la showrunner abbia però anticipato una situazione narrativa molto interessante. La seconda stagione di Batwoman, perciò, avrà al centro della storia la scomparsa di Kate Keene. E chissà che il personaggio non possa anche ritornare.

 

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione
Tag
mercoledì 10 Giugno 2020 - 19:18
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd