Guida autonoma: sicuri che azzererà gli incidenti stradali?

24
2 anni fa

Una ricerca dell’Insurance Institute for Highway Safety mette in guardia dagli eccessi di ottimismo per la guida autonoma: «da non sola non basterà per ridurre gli incidenti, servono scelte radicali».

Se la tesi generalmente condivisa è che grazie alla guida autonoma un domani saremo in grado di rendere gli incidenti stradali un ricordo del passato, l’Insurance Institute for Highway Safety sostiene che questo non è affatto così scontato.

Che le auto a guida autonoma saranno in grado di identificare i pericoli meglio delle persone è probabile, ma abbiamo scoperto che questo elemento, da solo, non basta per prevenire il grosso degli incidenti

dice Jessica Cicchino, vice-presidente dell’IIHS.

Nove incidenti su dieci, rilevano i ricercatori da una scrupolosa analisi di 5000 report delle forze dell’ordine statunitense, sono causati da errori alla guida. Secondo l’IIHS solamente 1/3 degli incidenti sono frutto di errori che le auto a guida autonoma sarebbero in grado di evitare semplicemente perché “più brave a rilevare in tempo i pericoli”.

La tesi dell’IIHS è che la guida autonoma debba essere radicalmente diversa da quella umana: se si decide di renderla un’imitazione di quella umana, mettendo al primo posto comodità e velocità rispetto alla sicurezza, i vantaggi saranno trascurabili.

Costruire auto senza pilota in grado di guidare tanto bene quanto le persone è già una grossa sfida, ma la verità è che per mantenere le promesse che si sono state raccontate dovrebbero essere in grado di guidare meglio delle persone.

Se si vuole veramente ridurre gli incidenti, argomentano i ricercatori dell’IIHS, è necessario che le auto a guida autonoma rispettino costantemente il codice della strada, e prendano decisione che potrebbero risultare frustranti per i passeggeri, ad esempio procedendo nei centri densamente abitati ad una velocità significativamente più bassa di quella normalmente adoperata dagli automobilisti.

Guida autonoma e incidenti: 

 

 

Mercedes si allea con Luminar: fornirà i sensori per la guida autonoma di domani
Mercedes si allea con Luminar: fornirà i sensori per la guida autonoma di domani
La navetta a guida autonoma di Ford che consegna la spesa agli anziani di Detroit
La navetta a guida autonoma di Ford che consegna la spesa agli anziani di Detroit
Drive Pilot, la guida semi-autonoma di Merdedes riceve l'ok della Germania
Drive Pilot, la guida semi-autonoma di Merdedes riceve l'ok della Germania
La prima competizione riservata alle auto senza pilota: stava per vincere un team italiano, poi qualcosa è andato storto
La prima competizione riservata alle auto senza pilota: stava per vincere un team italiano, poi qualcosa è andato storto
Hyundai ha presentato un volante ripiegabile: è pensato per le auto a guida autonoma
Hyundai ha presentato un volante ripiegabile: è pensato per le auto a guida autonoma
Cadillac taglia la guida semi-autonoma dall'Escalade: colpa della crisi dei chip
Cadillac taglia la guida semi-autonoma dall'Escalade: colpa della crisi dei chip
General Motors scommette 35 miliardi di dollari su auto elettriche e guida autonoma
General Motors scommette 35 miliardi di dollari su auto elettriche e guida autonoma