Apple Card ha un nuovo benefit: i prodotti Apple si pagano a tasso zero

33
2 anni fa

Apple Card: arriva la rateizzazione a tasso zero per i prodotti di punta della compagnia, dagli iPad al super-monitor Apple Pro Display XDR. Si gestisce tutto dall’app Wallet per iPhone.

Apple introduce un nuovo benefit per i clienti della sua carta di credito: con Apple Card diventa possibile acquistare alcuni dei prodotti di punta della compagnia —tra questi gli iPad e i device della linea Mac— con un piano di rateizzazione a tasso zero.

I pagamenti potranno essere gestiti direttamente usando l’apposita sezione dell’app Wallet e avranno cadenza mensile.

I prodotti della linea iPad, Mac, ma anche il monitor Apple Pro Display XDR e gli accessori per iPad (dall’Apple Pencil alle tastiere) potranno essere pagati in 12 rate mensili a tasso zero. Mentre altri prodotti, come le AirPods, l’HomePod e l’Apple TV, avranno un piano da 6 rate.

Già a partire dall’anno scorso era possibile rateizzare, sempre a tasso zero e con un cash-back del 3%, l’acquisto dei nuovi iPhone.

Ricordiamo che per ora è possibile richiedere una Apple Card solo negli Stati Uniti.

 

 

Apple ha rinviato un dispositivo non noto al 2023?
Apple ha rinviato un dispositivo non noto al 2023?
iPad Air 5 con A15 Bionic e 5G in arrivo entro qualche mese?
iPad Air 5 con A15 Bionic e 5G in arrivo entro qualche mese?
A16 Bionic: il design del nuovo SoC Apple sarebbe già pronto, ma si alzeranno i prezzi?
A16 Bionic: il design del nuovo SoC Apple sarebbe già pronto, ma si alzeranno i prezzi?
iPhone 14: alcuni modelli potrebbero non avere i 120 Hz
iPhone 14: alcuni modelli potrebbero non avere i 120 Hz
"Il visore AR di Apple? Costerà 2.000 dollari". Gli ultimi rumor sull'atteso prodotto
"Il visore AR di Apple? Costerà 2.000 dollari". Gli ultimi rumor sull'atteso prodotto
iPhone SE 2022: spuntano i presunti render dei nuovi modelli
iPhone SE 2022: spuntano i presunti render dei nuovi modelli
Apple pagherà 30 milioni di dollari i dipendenti per non aver retribuito il tempo di perquisizione
Apple pagherà 30 milioni di dollari i dipendenti per non aver retribuito il tempo di perquisizione