iPhone 12: il lancio sarà posticipato secondo uno dei maggior fornitori

7 Giugno 2020

iPhone 12

Sono sempre più numerose le voci che indicherebbero un ritardo nella commercializzazione del nuovo iPhone 12.

Il CEO di Broadcom, uno dei principali fornitori di Apple per componenti hardware come i chip Wi-Fi, ha affermato che si aspetta che la gamma di iPhone 12 di Apple vedrà un ritardo di almeno un mese rispetto al tradizionale periodo di lancio di settembre.

Hock Tan, amministratore delegato di Broadcom, ha dichiarato che questo ritardo porterà anche a importanti conseguenze sui bilanci della società all’interno dell’anno in coso.
Quest’anno non prevediamo un aumento delle entrate fino quarto trimestre fiscale. Pertanto, prevediamo che le nostre entrate relative ai componenti wireless nel terzo trimestre diminuiranno progressivamente.
L’attuale sensazione – confermata anche da diversi leaker e analisti – è che Apple lancerà la gamma di iPhone 12 non prima di ottobre di quest’anno, anche se il commento di Tan oggi è un po’ più vago parlando genericamente di Q4.
È ancora possibile pensare ad un evento di Apple per presentare i nuovi iPhone a settembre ma con la possibilità di un ritardo nella sola commercializzazione.

 

Leggi anche:

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
domenica 7 Giugno 2020 - 19:31
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd