Tenet: filtra ottimismo, ma il film resta a rischio rinvio

4 Giugno 2020

tenet

La data d’uscita di Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, è ancora avvolta nell’incertezza, anche se c’è più ottimismo sulla data del 17 Luglio.

Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, ha una data d’uscita fissata per il 17 Luglio, che però è fortemente a rischio rinvio, come testimonia la scelta nell’ultimo trailer di non inserirla, sostituendola con un “Presto nei cinema”. La situazione legata al coronavirus è infatti ancora piuttosto incerta e imprevedibile, e pur restando a rischio rinvio, filtra un cauto ottimismo per mantenere l’attuale data.

Ne ha parlato il CEO del distributore Cinemark, Mark Zoradi, secondo cui sia Warner che Nolan sono ancora convinti che il film possa farcela ad arrivare per il 17 Luglio:

 

Siamo in contatto con Warner Bros. e Nolan, e sono entrambi ottimisti per l’uscita al cinema il 17 Luglio. Naturalmente dipende dal miglioramento della situazione legata al COVID-19 e la riduzione delle restrizioni governative.

 

Zoradi ha poi sottolineato due importanti fattori: il fatto che, pur con una capacità ridotta del 50%, se abbastanza cinema dovessero effettivamente riaprire, il film potrà comunque ottenere il successo sperato, e soprattutto la voglia della gente di tornare al cinema a breve, passata dal 40% al 75% in un recente sondaggio.

Naturalmente i rischi ci sono ancora: oltre al fatto che, come dicevamo, è difficile fare previsioni sull’andamento della situazione legata alla pandemia, c’è da tenere in considerazione la solita questione, ossia che Tenet è costato 200 milioni di dollari. Varrà la pena uscire nei tempi previsti, rischiando che non tutti i cinema abbiano riaperto, e di gettare al vento una spesa così ampia?

Una riflessione che tiene banco tuttora tra i vertici di Warner. Voi che ne pensate?

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
giovedì 4 Giugno 2020 - 10:37
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd