Google migliora il supporto per le chiavi di sicurezza sui dispositivi iOS

4 Giugno 2020

Google chiavi sicurezza iOS

Con il rilascio di un aggiornamento della propria app e dei propri sistemi, anche gli utenti iOS potranno utilizzare facilmente le chiavi di sicurezza fisiche per accedere ad un account Google.

Google ha annunciato il supporto nativo per l’implementazione W3C WebAuthn per gli account Google su dispositivi Apple con iOS 13.3 e versioni successive, che migliora l’esperienza su iOS e consente di utilizzare un numero maggiore di tipi di chiave di sicurezza con gli account Google e il Programma di protezione avanzata di Google.

Con questo aggiornamento, gli utenti iOS saranno in grado di utilizzare le Titan Security Key di Google anche tramite NFC, appoggiando la chiave sul retro di un iPhone o iPad per effettuare l’accesso.

Le chiavi di sicurezza Lightning o USB come il modello YubiKey 5Ci possono essere utilizzate con gli account Google se si dispone di un adattatore Apple per fotocamera da Lightning a USB. Le chiavi di sicurezza USB-C possono essere collegate direttamente ai dispositivi iOS con una porta USB-C, come i modelli iPad Pro di Apple.

Google raccomanda inoltre agli utenti iOS di installare l’app Smart Lock per utilizzare le chiavi di sicurezza Bluetooth e la chiave di sicurezza integrata di PiPhone‌, in quanto ciò consente a ‌iPhone‌ di funzionare come protezione aggiuntiva per un account Google.

L’uso di una chiave di sicurezza fisica offre una protezione maggiore rispetto alla verifica a due fattori poiché richiede la chiave fisica (o la chiave PiPhone‌ con l’app Smart Lock) per accedere agli account Google anziché solo un codice generato digitalmente.

 

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
giovedì 4 Giugno 2020 - 18:51
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd