Dinosauri: scoperto un pasto di 110 milioni di anni fa, trovato nello stomaco di un nodosauro

156
1 anno fa

Un pasto di oltre 110 milioni di anni fa è stato trovato nello stomaco di un dinosauro corazzato, mummificato. Si trattava della sua ultima abbuffata prima di morire.

Gli scienziati sono riusciti a scoprire cosa aveva mangiato, oltre 110 milioni di anni fa, l’animale preistorico, prima di morire. Una scoperta importante: di rado stomaci e prove della dieta dei dinosauri sono ben conservati. Occasionalmente, sono stati rinvenuti nelle viscere dei resti di dinosauri semi e ramoscelli, ma mai prove definitive di piante reali.

Non questa volta. Una tomba fangosa ha infatti ricoperto e preservato il dinosauro così bene che anche ciò che si trovava nel suo stomaco prima di morire è rimasto lì (o quasi). I dettagli della dieta di questo dinosauro sono stati pubblicati sulla rivista Royal Society Open Science.

I frammenti di foglie e altri fossili di piante sono stati preservati fino alle cellule – ha detto David Greenwood, coautore dello studio, biologo della Brandon University e professore aggiunto dell’Università del Saskatchewan – Il nodosauro, noto come Borealopelta markmitchelli, è stato trovato nel 2011 durante le operazioni di estrazione a nord di Fort McMurray in Alberta, Canada. Dopo la sua morte, i resti del dinosauro finirono in quello che era un mare antico, atterrando sulla schiena nel fangoso fondale marino e rimanendo indisturbati fino a nove anni fa.

Il dinosauro – un tipo di anchilosauro – pesava più di una tonnellata, ma viveva lontano dalle piante e prediligeva le felci, stando a quanto ha “rivelato” il contenuto del suo stomaco.

La scoperta del contenuto di stomaco effettivamente conservato da un dinosauro è straordinariamente rara, e questo stomaco recuperato dal nodosauro mummificato dal team del museo è di gran lunga lo stomaco di dinosauro meglio conservato mai trovato fino ad oggi – ha detto Jim Basinger, coautore autore e Geologo dell’Università del Saskatchewan, in una dichiarazione.

 

Scoperti i resti del dinosauro più grande che abbia mai calcato il pianeta
Scoperti i resti del dinosauro più grande che abbia mai calcato il pianeta
Eureka! 02 – Ambra e dinosauri tra finzione e realtà
Eureka! 02 – Ambra e dinosauri tra finzione e realtà
Estinzione di massa di 233 milioni di anni fa plasmò la Terra di oggi
Estinzione di massa di 233 milioni di anni fa plasmò la Terra di oggi
UK, identificate le ossa di un nuovo dinosauro
UK, identificate le ossa di un nuovo dinosauro
Tumori alle ossa, anche i dinosauri ne soffrivano
Tumori alle ossa, anche i dinosauri ne soffrivano
I cambiamenti climatici del paleoclima hanno influenzato la differenziazione dei dinosauri?
I cambiamenti climatici del paleoclima hanno influenzato la differenziazione dei dinosauri?
Adalatherium: mammifero di 66 milioni di anni fa ricostruito in 3D
Adalatherium: mammifero di 66 milioni di anni fa ricostruito in 3D