Cyberpunk 2077, il Night City Wire è stato rinviato per i tumulti in USA

3 Giugno

Cyberpunk 2077 Cover without logo

Il Night City Wire, l’evento di presentazione ufficiale di Cyberpunk 2077, è stato rinviato a causa dei recenti tumulti sociali che stanno mettendo a ferro e fuoco gli USA.

Il Night City Wire è stato rinviato. L’evento non si terrà più l’11 giugno, come da calendario, bensì il 25 giugno. Ciò vuol dire che dovremo attendere solo qualche settimana in più per scoprire maggiori dettagli sul gioco.

Dopo il posticipo dell’atteso appuntamento dedicato ai giochi next-gen di PlayStation 5, anche CD Projekt RED ha deciso di rinviare il Night City Wire con protagonista Cyberpunk 2077.

Il motivo del rinvio, come potete immaginare, ha a che vedere con i recenti disordini sociali che stanno imperversando negli USA. Il messaggio pubblicato dalla software house polacca su Twitter non ha bisogno di ulteriori spiegazioni:

Abbiamo deciso di posticipare il Night City Wire al 25 giugno. Il nostro obiettivo continua ad essere quello di condividere con voi nuove informazioni su Cyberpunk 2077 ma al momento ci sono tematiche più importanti e complesse che meritano la nostra e la vostra attenzione. Cogliamo l’occasione per ribadire che siamo schierati contro il razzismo, l’intolleranza e la violenza. Black Lives Matter.

 

 

Per la prima volta, l’industria videoludica sceglie di unirsi al grido di un’unica voce in sostegno alla lotta contro la violenza delle disparità. Sono giorni particolarmente difficili per la stabilità della nazione e ciò che sta accadendo non può essere assolutamente ignorato.

A questo punto, molto probabilmente altri eventi andranno incontro a posticipi o cancellazioni, non ci resta che attendere qualche giorno per saperne di più.

 

Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
mercoledì 3 giugno 2020 - 19:22
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd