100 milioni di alberi verranno piantati in Sud Sudan nei prossimi 5 anni

146
3 anni fa

Il Sud Sudan combatte la deforestazione con un programma che prevede di piantare 100 milioni di alberi nei prossimi 5 anni.

Siglato un accordo tra il Sud Sudan e la FAO che prevedere la riforestazione dei territori sudanesi con 100 milioni di alberi nei prossimi 5 anni per combattere la deforestazione che porta alla desertificazione di aree verdi che sempre più spesso divengono inospitali ed inabitabili con la conseguente perdita di lavoro e possibilità di sopravvivenza per tutte le popolazioni che vivono in quelle zone.

La deforestazione ha anche terribili conseguenze sul surriscaldamento globale e l’inquinamento atmosferico, per tutti questi motivi, il Sud Sudan ha dichiarato a fine marzo di aver stretto una partnership con la Food Agriculture Organization delle Nazioni Unite (FAO) per piantare 100 milioni di alberi nei prossimi cinque anni per combattere la deforestazione.

Le aree verdi in Africa diminuiscono al ritmo di quasi il 2% all’anno

Il sottosegretario al Ministero dell’Ambiente e delle Foreste del Sud Sudan, Joseph Africano Bartel, ha dichiarato che la parte orientale dell’Africa ha una copertura forestale sul suo territorio stimata intorno al 29% ma che sta tragicamente perdendo le sue aree verdi a ritmo dell’ 1,5/ 2% annuo a causa della deforestazione e la perdita di risorse naturali.

Josephine Napwon Cosmos, ministro dell’ambiente e della silvicoltura, ha affermato

Nel Sud Sudan, la foresta svolge un ruolo cruciale nel soddisfare i bisogni energetici delle persone, nella riduzione della povertà e nella fornitura di altri beni e servizi ambientali.

Meshack Malo, rappresentante della FAO nel Sud Sudan, ha affermato che l’agenzia delle Nazioni Unite continuerà a sostenere il governo nel trovare modi innovativi e soluzioni pratiche per combattere la deforestazione per i prossimi anni.

 

Potrebbe interessarti:

 

Alberi: MartinoRossi ne pianta oltre 29mila in Amazzonia
Alberi: MartinoRossi ne pianta oltre 29mila in Amazzonia
Amazzonia: ottobre da record per la deforestazione
Amazzonia: ottobre da record per la deforestazione
Bosco Moranzani: 5.300 alberi di 17 specie diverse
Bosco Moranzani: 5.300 alberi di 17 specie diverse
Agricoltura: automazione necessaria secondo la Fao
Agricoltura: automazione necessaria secondo la Fao
Alberi: un piano verde da 400mila euro
Alberi: un piano verde da 400mila euro
Ponti viventi: in India l'opera ingegneristica naturale che si adatta al contesto urbano
Ponti viventi: in India l'opera ingegneristica naturale che si adatta al contesto urbano
Amazzonia: una parte della foresta è ormai irrecuperabile
Amazzonia: una parte della foresta è ormai irrecuperabile