Tesla Cybertruck: nemmeno Elon Musk ha idea di quale saranno le dimensioni definitive

25 Maggio

Elon Musk non ci sta per nulla rendendo semplice capire quale saranno le dimensioni finali del Tesla Cybertruck, una volta che verrà messo in vendita per davvero.

Solamente il mese scorso Elon Musk aveva annunciato alcuni importanti modifiche alle dimensioni finali del Tesla Cybertruck: con un tweet aveva spiegato che sarebbe stato più piccolo del 3%.

Già a distanza di pochi giorni dalla sua presentazione erano nate diverse speculazioni su quello che sarebbe stato il suo design finale, tra chi sosteneva che per renderlo omologabile Tesla avrebbe dovuto per forza stravolgerne l’aspetto, e chi puntava il dito contro le dimensioni gargantuesche per ragioni prettamente pragmatiche.

Peccato che Elon Musk ha cambiato nuovamente idea. «Ho rivisto il design [del truck ndr] assieme a Franza la scorsa notte. Renderlo più piccolo anche solo del 3% sarebbe “troppo piccolo”. Sarà grossomodo delle stesse dimensioni, in futuro probabilmente faremo un truck più piccolo e leggero».

 

 

Un’affermazione che contraddice quanto detto dallo stesso Musk durante una puntata non ancora uscita dello show di Jay Leno. Nel teaser infatti il CEO di Tesla spiega che il veicolo è troppo grande «del 5%» e che dovranno renderlo a prova di un «normale garage».

Nello stesso teaser Musk e Leno parlano anche del fatto che il Cybertruck sia a prova di proiettili. «Perché è importante che sia a prova di proiettile?», chiede il leggendario conduttore. «Perché così è ‘badass & super cool’», risponde l’imprenditore. «Voglio dire, vuoi che il tuo truck sia a prova di proiettili o no? Certo che lo desideri… vogliamo essere leader nella tecnologia dell’apocalisse». Effettivamente, non fa una piega.

Sull’argomento:

 

 

Aree Tematiche
Auto & Moto News Tecnologie
Tag
lunedì 25 maggio 2020 - 17:13
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd