La NASA cerca chi vuole tornare a isolarsi (8 mesi): servirà per andare su Marte

1337
25 Maggio

Galeotto fu il lockdown da Covid-19. La NASA è alla ricerca di cittadini americani che sono disposti a sottoporsi ad un isolamento sociale in preparazione delle missioni su Marte e sulla Luna.

E proprio mentre le persone cominciano a ritornare alla vita sociale dopo più o meno tre mesi di quarantena mondiale (o quasi), l’agenzia spaziale americana è alla ricerca di persone disposte a tornare a fare la vita da reclusi.

Questo perché l’Agenzia Spaziale Internazionale (ISA) si sta preparando per il suo prossimo studio di simulazione di voli spaziali e sta cercando partecipanti sani che vogliano vivere insieme, in isolamento, per ben otto mesi, a Mosca.

I partecipanti vivranno in un laboratorio situato a Mosca, e sperimenteranno aspetti ambientali simili a quelli che dovranno affrontare gli astronauti in future missioni su Marte e sulla Luna.

La NASA è alla ricerca di individui altamente motivati ​​e sani, di età compresa tra 30 e 55 anni, che parlano correntemente inglese e russo. Devono anche essere in possesso di una laurea, un dottorato di ricerca, un dottorato o aver completato l’addestramento degli ufficiali militari.

L’esperimento servirà alla NASA per permettere agli scienziati di studiare gli effetti psicologici e fisiologici che gli astronauti dovranno affrontare a causa dell’isolamento durante le lunghe missioni. Gli “isolati”, invece, dovranno collaborare per completare missioni spaziali simulate con l’ausilio della realtà virtuale.

 

Aree Tematiche
Astronomia News Scienze
Tag
lunedì 25 maggio 2020 - 15:43
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd