Antartide: la neve sta diventando verde, colpa dei cambiamenti climatici

2
22 Maggio

In questi anni si stanno scoprendo come gli effetti dei cambiamenti climatici siano molteplici e spesso inaspettati, come quello che sta accadendo in Antartide, dove la neve sta diventando verde.

La neve verde? Proprio così. Un effetto che sta colpendo tutto il continente, mentre fino a poco tempo fa questo fenomeno caratterizzava solamente piccole quantità di superficie innevata.

Secondo uno studio pubblicato mercoledì sulla rivista Nature Communications, l’innaturale colore della neve sulle coste dell’Antartide è causato dalla presenza di microscopiche alghe che fioriscono proprio sopra la neve, dandole questo inedito effetto colorato.

Incrociando dati satellitari e osservazioni sul campo, un team di ricercatori dell’Università di Cambridge e del British Antarctic Survey ha sviluppato la prima mappa su larga scala delle alghe verdi e ha predetto la futura diffusione di questa “bizzarra” neve. La neve verde appare lungo la costa antartica e cresce nelle aree più calde, dove la temperatura media raggiunge appena gli zero gradi in estate. Anche se le singole alghe sono microscopiche, quando queste crescono su larga scala i loro effetti si possono osservare anche dallo spazio.

È infatti anche grazie alle immagini satellitari di Sentinel 2 dell’Agenzia spaziale europea che gli scienziati hanno potuto studiare meglio il fenomeno e il suo sviluppo, fra il 2017 e il 2019. In totale, il team di ricerca ha identificato sulla neve oltre 1.600 fioriture di alghe.

Inoltre, il team ha scoperto che la distribuzione di alghe verdi “innevate” è fortemente influenzata dalla presenza di uccelli marini e mammiferi, poiché i loro escrementi funzionano molto bene come fertilizzante. Oltre il 60% delle fioriture è stato trovato vicino a colonie di pinguini e siti di nidificazione degli uccelli.

Questo è un progresso significativo nella nostra comprensione della vita terrestre in Antartide e di come potrebbe cambiare nei prossimi anni con il riscaldamento del clima – ha detto l’autore principale della ricerca, il Dr. Matt Davey dell’Università di Cambridge.

I risultati dello studio indicano infatti che la neve verde si diffonderà in modo massiccio all’aumentare della temperatura globale. Al momento, non è chiaro come queste alghe influenzeranno però il pianeta, ma sicuramente svolgeranno un ruolo chiave nell’assorbire anidride carbonica dall’atmosfera attraverso la fotosintesi, ma al tempo stesso – osserva Davey – oscurano la neve che di conseguenza assorbe più calore dal Sole.

Aree Tematiche
Natura News Scienze
Tag
venerdì 22 maggio 2020 - 12:04
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd