CORONAVIRUS

Rilasciato iOS 13.5 e il sistema di tracciamento per il COVID-19 sviluppato con Google

21 Maggio

Apple Google iOS 13.5

la versione 13.5 di iOS introduce importanti funzionalità dedicate al COVID-19, tra cui l’API di notifica dell’esposizione e il miglioramento dello sblocco del dispositivo quando si indossa una mascherina.

Nella serata di ieri, Apple ha rilasciato oggi iOS13.5, che introduce molte funzionalità legate alla crisi sanitaria in corso.

L’aggiornamento rende finalmente disponibile l’API (Application Program Interface) di notifica dell’esposizione creata da Apple e Google, progettata per consentire alle autorità sanitarie pubbliche di creare app di tracciamento dei contatti COVID-19 allo scopo di rallentare la diffusione del virus.

L’API si basa sul Bluetooth e verrà incorporata nelle app create dalle autorità sanitarie pubbliche di ciascun paese. Non funzionerà senza un’app dedicata allo scopo installata, ma Apple ha aggiunto dettagli sulla registrazione dell’esposizione nella sezione Privacy dell’app Impostazioni.

iOS 13.5 API Exposure

Il rilascio di iOS 13.5 darà quindi il via alla pubblicazione delle app in oltre 22 nazioni che hanno deciso di utilizzare la soluzione progettata e sviluppata da Apple e Google.

Questo significa che a breve in Italia dovrebbe essere pubblicata l’app Immuni.

Oltre a questo, iOS 13.5 semplifica lo sblocco di un iPhone o iPad tramite Face ID quando indossa una mascherina.

Con l’aggiornamento, l’interfaccia per inserire il pin per sbloccare il dispositivo sarà visualizzata più rapidamente quando iOS rileva che un utente indossa una maschera che oscura il viso.

 

Leggi anche:

 

 

Giovanni Scarrone

Giovanni Scarrone a.k.a. gscarrone

Nerd al 100%.
Aree Tematiche
News Software Tecnologie
Tag
giovedì 21 maggio 2020 - 11:51
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd