Google Pixel 4a rinviato a metà Luglio

11
12 mesi fa

Google Pixel 4a

Il debutto del Pixel 4a di Google è stato nuovamente rimandato.

Sono ormai mesi che le voci riguardanti il rilascio del nuovo Google Pixel 4a si inseguono; ricordiamo che lo smartphone in questione dovrebbe essere una versione light ma aggiornata dell’attuale modello di punta della famiglia Pixel. In attesa poi del rilascio del Pixel 5.

Le caratteristiche tecniche e il prezzo – si parla di 349$ per il modello base con 64 GB di storage – rendono più che interessante questo smartphone.

Ad inizio anno era stato ipotizzato metà marzo come periodo per la presentazione e commercializzazione; poi – forse anche per l’attuale situazione globale – la data è stata spostata a fine aprile, per passare a maggio e infine a inizio giugno.

L’indiscrezione di oggi sposta questa data ancora più in là; è Jon Prosser, noto ed affidabile leaker, a comunicare tramite un tweet la nuova possibile data di rilascio del Pixel 4a:

Prosser riporta sia la nuova data stimata, 13 Luglio, sia la motivazione di questo ennesimo rinvio: a quanto pare le analisi di mercato commissionate da Google individuerebbero in quel periodo il momento migliore per rilasciare il nuovo dispositivo così da garantire il massimo delle vendite.

Dal tweet pare confermata sia la disponibilità in due colori, bianco e blu, sia la connettività 4G e non 5G come da alcuni rumors e nessuna variante XL.

 

 

Google: autenticazione a due fattori per tutti, sarà impostata di default
Google: autenticazione a due fattori per tutti, sarà impostata di default
Google: smartworking fa risparmiare al colosso oltre 1 miliardo di dollari
Google: smartworking fa risparmiare al colosso oltre 1 miliardo di dollari
Google, un 30enne acquista il dominio per 2 euro (ma dura pochi minuti)
Google, un 30enne acquista il dominio per 2 euro (ma dura pochi minuti)
Google: il fondatore di 4chan ha mollato l'azienda
Google: il fondatore di 4chan ha mollato l'azienda
Google Shopping, l'app sta per dirci addio
Google Shopping, l'app sta per dirci addio
Google, dipendenti e azionisti chiedono un cambiamento
Google, dipendenti e azionisti chiedono un cambiamento
Google: il 64.82% delle ricerche termina senza un click verso un altro sito
Google: il 64.82% delle ricerche termina senza un click verso un altro sito