I cinema degli Stati Uniti riaprono in 200 città del Paese

18 Maggio

Cinema Stati Uniti

Negli Stati Uniti in duecento località le sale cinematografiche hanno riaperto, in attesa che il lockdown si allenti in tutto il Paese.

La pandemia di Coronavirus ha condizionato la distribuzione in sala di tutti i titoli del 2020, e non solo. Ma, dopo una chiusura di due mesi, e dopo che anche in Italia è stata annunciata la riapertura delle sale cinematografiche, pure negli Stati Uniti i cinema stanno tornando in attività.

Questo è quanto rivelato da Variety, che ha riportato che in circa duecento località degli Stati Uniti la scorso settimana hanno riaperto le sale cinematografiche. La maggior parte di esse sarebbero dei drive-in, e gli Stati che avrebbero riaperto le sale sarebbero Texas, Arkansas, Georgia, Oklahoma, e South Dakota.

Considerando invece che lo Stato di New York ha esteso il lockdown fino a giugno sarà difficile vedere i cinema della Grande Mela riaperti a breve, e forse si dovrà attendere l’estate inoltrata prima di rivedere i cinema di New York di nuovo in attività.

Nel frattempo, l’Italia ha disposto la riapertura delle sale cinematografiche a partire dal 15 giugno. Si tratterà probabilmente di una lenta ripresa, ma tutti gli appassionati cercheranno di riappropriarsi e di contribuire a ristabilire l’economia di uno dei luoghi a loro più cari: le sale cinematografiche.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
lunedì 18 maggio 2020 - 11:49
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd