Spamflix: arriva la piattaforma con il meglio della cinematografia cult

3
12 Maggio 2020

Spamflix

Spamflix, la piattaforma streaming per i film di genere e il cinema più irriverente, da oggi è disponibile anche su iOS, Android, AndroidTV, AirPlay e Chromecast.

In attesa di tornare a godersi i film in sala e nei festival di cinema, per i cinefili e non solo, c’è Spamflix, la piattaforma di video on demand che porta a casa tua il meglio della cinematografia cult dai festival di tutto il mondo. Da oggi è possibile “noleggiare” i film, in lingua originale sottotitolati in inglese, spagnolo e francese (in programmazione anche film in italiano) anche sulla App Spamflix per iOS, Android compatibile AirPlay e Chromecast. Presto in arrivo la versione per AndroidTV. Inoltre, fino al 22 maggio, i nuovi utenti (la registrazione è gratuita) riceveranno un coupon per vedere un film gratis a propria scelta.

Il sito, il cui nome è un omaggio ai Monty Python e al loro celebre sketch “Spam“, è stato fondato nel 2018 dall’italo – tedesco Markus Duffner, project manager del Locarno Film Festival e da Julia Duarte, ex producer del São Paulo International Film Festival. La libreria di Spamflix consiste in film di nicchia meno noti al grande pubblico e titoli cult di difficile reperimento, molti dei quali hanno ottenuto grandi consensi nel circuito dei festival internazionali per approdare poi senza una significativa, o a volte nessuna, distribuzione.

Punto di riferimento per gli appassionati di cinema di tutto il mondo e per il pubblico più curioso, la libreria di Spamflix include l’Animazione, la Black Comedy, il Crime, il Musical, il Nonsense, lo Sci – fi, WTF Did I Just Watch? (Che cosa ho appena visto?!) e il tag #staythefuckhome (versione anglosassone e irriverente di #restiamoacasa), solo per citarne alcune. In programmazione film vincitori di Festival come il musical horror Good Manners di Juliana Rojas e Marco Dutra (Migliore Regia al Festival del Cinema di Locarno 2017) e opere di registi cult come Alex Cox, Denis Côté (ognuno dei quali con la propria retrospettiva), Quentin Dupieux, Davide Manuli, Hitoshi Matsumoto, Yeon Sang-ho, Sion Sono (con una selezione di suoi film) e Peter Strickland, comprensive di making of, scene tagliate e interviste esclusive.

Oltre a proporre nuovi titoli ogni mese, quiz trivia con la possibilità di aggiudicarsi biglietti per festival di cinema e coupon gratis per i film, Spamflix offre una selezione di cortometraggi provenienti da festival partner come il Trieste Science + Fiction Shorts Programme (con una collezione di corti Sci-Fi in italiano) e i celebri Fantasia Shorts Programme di Montreal e il Brooklyn Horror Film Festival.

Spamflix non prevede abbonamenti mensili, gli utenti possono “noleggiare” singoli film per 72 ore al prezzo di circa 3 euro o più titoli grazie ai “pacchetti di film”. Ai tre attualmente attivi, il “Lite Film Pack” che propone 3 film a 5 euro, il “Basic Film Pack” con 5 film a 8 euro e il “Film Geek Pack” con 10 film a 15 euro, si è aggiunto il “Cinephile” che offre 20 film a 1 euro l’uno, pensato appositamente per andare incontro al pubblico in questa situazione così delicata.

Tra i film da non perdere il thriller claustrofobico Berberian Sound Studio di Peter Strickland (Menzione Speciale della Critica al prestigioso festival di cinema horror e fantasy Sitges International Film Festival) con protagonista Toby Jones, la satira politica France is a Gas di Benoit Forgeard, il fantasy erotico The Wild Boys di Bertrand Mandico, la commedia esistenziale e surreale For Some Inexplicable Reason di Gábor Reisz (aggiudicatasi il premio come Miglior Film e altri 3 premi al Torino Film Festival nel 2014) e ancora l’adattamento cinematografico John dies at the end di Don Coscarelli con protagonisti Paul Giamatti e Clancy Brown (Highlander – l’ultimo immortale) e la collezione di corti animati Ten Animated Films, della irriverente fumettista Signe Baumane.

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News Video on Demand
Tag
martedì 12 Maggio 2020 - 18:50
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd